LABATTERIA.IT - lezioni, forum, guide e live report per batteristi



Live report: PETER ERSKINE - Trio M/E/D

Matera, 20 luglio 2015

Quando una delle leggende della batteria jazz degli ultimi decenni si ritrova a suonare in una splendida cornice con musicisti di grandissimo livello e dal curriculum invidiabile, difficilmente si può rimanere indifferenti.
È stato infatti per me un grande piacere assistere lunedì sera al live del Trio M/E/D, che porta le iniziali dei cognomi dei tre musicisti che ne fanno parte: Marcotulli, Erskine, Danielsson.... (continua a leggere l'articolo...)


ENTRA NEL FORUM


ULTIMI LIVE REPORT


I resoconti e le immagini delle clinic e dei live dei più importanti batteristi e gruppi in circolazione.
Invia anche tu il tuo live report

BIOHAZARD - Monaco di Baviera
04/08/2015 - * NEW *

Per queste vacanze ho pensato di passare qualche giorno a Monaco, bellissima capitale della Baviera. Tra una passeggiata a Marienplatz e una gita al castello di Nymphenburg, ho cercato in giro se poteva esserci un'evento che placasse la mia anima metallara sempre in cerca di musica live. Con un colpo di fortuna ho trovato una data del Tour estivo dei Biohazard che suonano fuori Monaco, e quale migliore occasione poteva esserci per passare una serata se non il Free & Easy Festival?... (continua a leggere l'articolo...)


DREAM THEATER - Castello di Barletta
30/06/2015 - * NEW *

Non avevo aspettative esagerate, inutile negarlo.
Ero un grande fan dei Dream Theater negli anni passati. Sono stati fra i miei primi ascolti e fonte di ispirazione delle mie prime band, e Mike Portnoy ha rappresentato per me un modello da imitare nell'approccio allo studio della batteria.
Li avevo visti dal vivo già tre volte: la prima volta nel 2000 a Roma, in occasione del magico tour di Scenes From a Memory ....... (continua a leggere l'articolo...)


MANU KATCHÉ - Bari in Jazz
25/06/2015

Alla base della musica, di qualunque genere, ci sono principalmente due elementi di enorme importanza, strettamente correlati e i cui confini sono spesso labili: la tecnica e la sensibilità.
La tecnica è l'insieme di nozioni apprese sullo strumento con lo studio e l'esperienza. Potrebbe sembrare l'elemento più ostico da assimilare, per la rigidità della forma e per la quantità di studio necessario.... (continua a leggere l'articolo...)


GEORGE KOLLIAS DRUMCAMP
1/06/2015

Casualmente guardando Facebook mi sono imbattuto in questo annuncio: 1 Giugno Drumcamp di George Kollias a Milano, presso Percussion Village.
Di preciso non so cosa sia un drumcamp, comunque incuriosito ed essendoci la mail per informazioni ho scritto e mi hanno risposto nel giro di poche ore che il camp si sarebbe svolto dalle 10 del mattino alle 18, per batteristi di tutti i livelli, e che ci sarebbe stato un interprete disponibile, e allora... dai che andiamo a vedere... (continua a leggere l'articolo...)

AARON SPEARS, SKIP HADDEN, FRANCO ROSSI
14/05/2015

Giovedi 14 maggio ho avuto il piacere di assistere a un evento batteristico di altissimo livello, un'intera giornata dedicata al nostro strumento e incentrata intorno alla figura di tre grandissimi esponenti del drumming mondiale: Franco Rossi, responsabile dell'Accademia di Musica Moderna; Skip Hadden, docente al Berklee College of Music, e Aaron Spears, noto soprattutto ai più giovani per il suo stile inconfondibile e i suoi celebri chops. ....... (continua a leggere l'articolo...)

MIKE TERRANA T.I.P.S. Included
23/04/2015

Mike Terrana è uno dei batteristi metal che un cultore del genere non può non conoscere: la sua cresta bionda, il suo stile quadrato e l'estrema fisicità del suo approccio allo strumento ne hanno fatto un'icona inconfondibile.
Tuttavia, grazie alle sue numerosissime collaborazioni (Artension, Malmsteen, Rage, Kee Marcello, Tony MacAlpine per citarne alcuni), è molto probabile che qualunque amante del rock abbia ascoltato anche inconsapevolmente la sua batteria in qualche disco. ....... (continua a leggere l'articolo...)

CHRIS COLEMAN - CLINIC AD ACUSTICA BARI
27/10/2014

È il 1982. Chris è un bambino di tre anni, nipote di un pastore del Tennessee con dieci figli e ventidue nipoti. La sua sala giochi è la chiesa di famiglia, dove tutti i suoi fratelli suonano almeno due o tre strumenti. Lui, con ciuccio e pannolino, seduto sulle gambe dello zio, inizia a dare le prime bacchettate a una batteria, mentre lo zio suona i pedali per lui. Comincia così l'avventura batteristica di Chris Coleman... (continua a leggere l'articolo...)



UTENTE


Login:

Nome utente:

Password:

login automatico: