labatteria.it • Leggi argomento - E.A.K. COSA SONO,PERIODO,CATALOGHI D'EPOCA,TOPIC DEFINITIVO


E.A.K. COSA SONO,PERIODO,CATALOGHI D'EPOCA,TOPIC DEFINITIVO

Il naturale complemento di ogni set di fusti

Messaggioda matteo t il dom feb 10, 2013 9:12 pm

Stufo di leggere online e non notizie FALSE e prive di fondamento, e soprattutto per AIUTARE chi vuol capirne di più, mi accingo a racchiudere in questo luogo tutte le info (in modo molto conciso e netto) in mio possesso sui piatti ZILDJIAN E.A.K. (acronimo che sta per Early American K's).

Tengo a precisare che TUTTE LE INFO CHE SEGUIRANNO sono il frutto del paziente, certosino, filologico e comparativo lavoro del Sig. Giovanni Gamberini, amico e persona a cui va tutta la mia stima, come musicista e filologo dello strumento. Persona in gambissima e preparatissima, dovremmo tutti sperare di incontrare animi gentili e altruisti come lui una volta nella vita.
Io mi sono semplicemente limitato a mettere insieme "i pezzi", a trascrivere quanto udito e capito, e quanto "sentito" nel suonare gli E.A.K. che fortunatamente posseggo.



COSA SONO I PIATTI E.A.K.

Sono piatti fuori produzione, prodotti da Zildjian tra il 1982 (apparsi per la prima volta in catalogo nel 1983, si vedano i documenti allegati) e il 1987 circa.
Le date a cui siamo arrivati per datarli sono frutto di comparazioni tra vari tipi di infos, su cataloghi d'epoca, video d'epoca, e non per il famigerato "sentito dire".
Abbiamo ragione di pensare che siano state prodotte 2"serie" di E.A.K., riconoscibili dalle sole scritte in stampatello che denominano il piatto.
La I serie si riconoscerebbe dalle scritte rivolte ALL'INTERNO verso la campana, la II serie dalle scritte rivolte ALL'ESTERNO, verso il bordo.
Curiosità: non sono mai stati rilevati dei Jazz Ride con scritte rivolte all'interno, bensi sempre all'esterno.
La campana risulta essere martellata, i solchi tonali sono più sottili di quelli dei K successivi (fine 80 primi 90), la martellatura presente sui piatti è presente e profonda, e sotto lo stamp, ovviamente, non v'è numero seriale alcuno (che come sappiamo Zildjian intrdurrà nel 1994).
Ma il criterio di riconoscimento che prima balza all'occhio, e di più facile intuizione, è la grossa e caratteristica "K" presente sia SUL TOP, CHE SUL BOTTOM del piatto, e si presenta molto vicina, quasi radente al bordo.

Tra il 2002 e il 2007, per il ventennale E.A.K., Zildjian ha omaggiato tutti i suoi modelli K con la fatidica "K" anche sul bottom del piatto. Sono piatti da non confondere con l'oggetto di questa discussione.
IL SUONO.

Dimenticatevi subito che questi Zildjian hanno la K stampata. Gli E.A.K. non hanno niente a che vedere con i K moderni, ne tantomeno con quelli successivi alla loro epoca.
Personalmente crediamo che la loro bellezza ed uno dei motivi per il quale siano molto ricercati (altri sono Tony Williams, che li ha usati in moltissime situazioni fino a caratterizzare fortemente il suo suono, la loro rarità, e le mode) sia la loro forte PERSONALITA'.
Piatti in media più pesanti dei loro fratelli successivi, o dei loro cugini odierni, presentano un volume a dir poco spaventoso.
Campane pungenti e taglienti, proiezione, ma il tutto contrassegnato da "burrosità" al tocco, morbidezza (cosa da non sottovalutare in un piatto con volume e proiezione).
Ma lasciateci premere sulla caratteristica per noi fondamentale di questi piatti, quello che crediamo essere il loro vero diamante, la loro personalità e unicità: li definiremmo piatti "sferraglianti".

Sferragliante per noi è un suono a tratti freddo, con sapori metallici. Se suonati da soli, non ricordano assolutamente il "calore" dei K odierni.
Scuri q.b., in generale hanno un'escursione dinamica impressionante, sembra che "più gli se ne dia, più essi ne abbiano"...
Ma il tutto cambia con l'arrivo della musica.
Questi strumenti son capaci di far cambiare totalmente la percezione che si ha di loro: si trasformano in musica, quella freddezza "sferragliante" diviene magia, si lega bene con tutti i suoni intorno, e risponde perfettamente alle più piccole variazioni dinamiche.
Li troviamo piatti "difficili", i ride vanno "saputi suonare", così come gli Hi Hat sono invece di una morbidezza, una pastosità e un calore mai sentiti prima.
Non sono piatti "educati" come i nuovi K, ma sono aggressivi, si fanno sentire, urlano, ma il bello è che vanno dal pianissimissimo al fortissimo. Senza timore alcuno e senza vergogna.

FOTO
Un E.A.K. prima serie
Immagine
Un E.A.K II serie
Immagine
Un Hi Hat
Immagine
Particolare della campana
Immagine
Bottom
Immagine
Immagine
Si noti la "k" rasente il bordo
Immagine


ERRORE DI FONDO DELLA DATAZIONE.
Sia in Italia che all'estero, in forum più o meno famosi e più o meno autorevoli (alla fine di cosa sono fatti i forum, se non di singoli individui?) si legge l'assurdità che vuole che questi piatti vengano datati tra il 1979 e il 1981.
Noi abbiamo cpaito il perchè, e vi spiegheremo anche l'assurdità di tale datazione.

Come tutti sapete, i primi piatti K fatti in America(NON STATI UNITI, MA CONTINENTE AMERICANO NDR) sono i rari e leggendari "K canadesi".
Prodotti nello stabilimento che poi diverrà la sede di Sabian, dopo lo split tra Armand e Robert, sono de facto i primi K "americani", prodotti appunto, tra la fine dei settanta e i primissimi ottanta (per convenzione, come nella storiografia, le date non sono mai "nette"), tra il 79 e l'81.
Presentano scritte sul top, e una primitiva K, molto più semplice e stilizzata di quella che arriverà con gli E.A.K. made in USA e che rimarrà fino ad oggi.
Immagine
Questi K canadesi hanno avuto vita breve: la Zildjian assorbirà il suo ramo "Kerope" e produrranno in USA, come tutt'oggi.
E nell'81 nascerà sabian, dalla costola Zildjian.

DOCUMENTI.


Eccoci finalmente alla "prova", la più determinante, dopo le varie foto presenti su cataloghi vari e videos (che non tratteremo in questa sede).

Ecco a voi, la pricelist Zildjian, entrata in vigore il 1 Giugno 1979 (documento originale in nostro possesso,caricata appositamente pesante, con lo zoom è facile leggere i prezzi e i modelli)
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

COS'è CHE NON VEDIAMO IN QUESTA PRICE LIST, DEL 1979??

NON VEDIAMO NESSUN PIATTO DELLA LINEA "k",
Zildjian in USA produce solo e soltanto Avedis, che sono gli unici piatti Zildjian, gli Zildjian per antonomasia.
In canada stava iniziando la produzione dei K canadesi...

Ecco invece la price list ufficiale di Zildjian, entrata in vigore il 1 gennaio 1983

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

COS'è CHE VEDIAMO IN QUESTA PRICE LIST???
Compaiono per la prima volta la serie K
(con il logo che arriverà fino ad oggi) e la serie Amir, la I serie economica di Zildjian.

Questo è IL documento, questo è quello che ci serve per capire e datare tali piatti.
la Zildjian inizia la sua prima produzione di K americani in USA, e la mette su catalogo e listino per i negozianti il 1 gennaio 1983.
va da se che la produzione di questi piatti sia iniziata prima, nel 1982?nel 1981?
Sicuramente questi piatti sono venduti a partire dal 1983 e, dai cataloghi in nostro possesso e dalle foto, abbiamo ottime ragioni di credere che la produzione di K con queste caratteristiche si sia interrotta nel 1987 circa, per far spazio a piatti K son dofferente tornitura, campana non martellata, scritte al rovescio (caratteristica mutuata dalla II serie E.A.K.), e scritta Zildjian sul bottom.
Dal 1994 in poi è presente il seriale, e la serie K si è evoluta come noi tutti sappiamo.

Fattostà che questi Early american K's mantengono una loro unicità, caratteristiche timbriche e sonore forti, strabordanti; piatti ruggenti, non educati, assolutamente non timidi e adatti pressochè a qualsiasi genere.

Ci si rammarica, e questo è un nostro sfogo, sul fatto che la K e la Zildjian al giorno d'oggi, abbia lasciato per strada molte di queste caratteristiche, e che i recenti piatti, per quanto oggettivamente si possa notare, non siano all'altezza dei piatti dei decenni passati, per volume, stratificazione timbrica, risposta alle dinamiche, corpo e proiezione.

Grazie, Tony, di tutto
Immagine
Yamaha Maple Custom '03 - 24 22 18 8 10 12 13 14 14 16 18 - Gretsch Usa Custom '80 - 24 22 18 6 8 10 12 13 14 14 16 18 - Slingerland '73 WMP 24 20 12 13 14 14 16 18 20 - Ludwig Stainless Steel '70 - 26 12 13 14 15 16 18, concert 6 8 10 12 13 14 15 16, timbales 13 14 - Sonor `50 Bass Drum 32x14 - DW Keller 22 10 13 16 18 - Ayotte Custom 22 10 12 14 16 - Tama Silverstar 22 13 16 ltd - Tama Silverstar 18 12 14 - Tama Coktail Jam
Avatar utente
matteo t
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 12583
Iscritto il: mar ago 22, 2006 8:30 pm
Località: Hesher way is the way

Messaggioda giangy75 il dom feb 10, 2013 9:21 pm

Che lavorone Matteo!!! grazie mille...complimenti di cuore :)
Questi sono i topic coi controcazzi :tru
Ultima modifica di giangy75 il dom feb 10, 2013 9:22 pm, modificato 1 volta in totale.
sinistra alleanza batteristi mancini
Immagine
Avatar utente
giangy75
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2464
Iscritto il: lun gen 03, 2011 6:12 pm
Località: Castelli Romani

Messaggioda Augusto il dom feb 10, 2013 9:21 pm

Sei un pazzo da rinchiudere per un lavoro di questa portata e con questo tipo di approfondimento. Persino a scorrere le price-list.
Paura.
Sei un serial killer? :D

Grande, mecoioni. :tru
Immagine
Tamburo Formula Maple 24x16-14x12-16x16, rullante 14x11.
Avatar utente
Augusto
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2449
Iscritto il: mer apr 28, 2010 9:25 am
Località: Roma

Messaggioda Moz il dom feb 10, 2013 9:22 pm

matteo, GRAZIE.
veramente, avevo bisogno di qualcosa del genere, e le informazioni purtroppo sono confuse e sparse. questo genere di topic sono proprio da studiare a memoria.

grazie davvero di cuore, non è da tutti un topic così lungo e esaustivo per pura e semplice passione!

e ovviamente i ringraziamenti sono estesi a Gamberini! :D
Ultima modifica di Moz il dom feb 10, 2013 9:23 pm, modificato 1 volta in totale.
VENDO: DRUM SOUND KELLER 1997, stessi fusti DW di quegli anni!!! misure 8 10 12 14 22!!
viewtopic.php?f=1&t=78950&p=1869768#p1869768
Avatar utente
Moz
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 636
Iscritto il: lun feb 21, 2011 10:41 am

Messaggioda matteo t il dom feb 10, 2013 9:23 pm

Giovanni did it.
i only learn.

8)

ragazzi non provate mai un EAK, son come la droga, poi entri nel tunnel [cit]


Purtroppo c'è troppa gente che parla, la democrazia non è sempre un bene.
le infos sbagliate si diffondono, e la gente non capisce + un cazzo.

I documenti parlano, non noi. Noi mettiamo insieme i pezzi, e deduciamo, cercando certezze.

Spero di essere stato d'aiuto a chi voglia in futuro capirne qualcosa in più.

Ma grazie non lo dovete dire a me, ma a Giovanni Gamberini.
Yamaha Maple Custom '03 - 24 22 18 8 10 12 13 14 14 16 18 - Gretsch Usa Custom '80 - 24 22 18 6 8 10 12 13 14 14 16 18 - Slingerland '73 WMP 24 20 12 13 14 14 16 18 20 - Ludwig Stainless Steel '70 - 26 12 13 14 15 16 18, concert 6 8 10 12 13 14 15 16, timbales 13 14 - Sonor `50 Bass Drum 32x14 - DW Keller 22 10 13 16 18 - Ayotte Custom 22 10 12 14 16 - Tama Silverstar 22 13 16 ltd - Tama Silverstar 18 12 14 - Tama Coktail Jam
Avatar utente
matteo t
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 12583
Iscritto il: mar ago 22, 2006 8:30 pm
Località: Hesher way is the way

Messaggioda Franco [banned] il dom feb 10, 2013 9:38 pm

Questi sono "fatti" non "pugnette" :wink:
.
Immagine
Avatar utente
Franco [banned]
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2895
Iscritto il: mar giu 09, 2009 11:16 am
Località: Lodi

Messaggioda matteo t il dom feb 10, 2013 9:39 pm

Ci facciamo anche quelle Franco, non ci facciamo mancare nulla ahahaha! :a:
Yamaha Maple Custom '03 - 24 22 18 8 10 12 13 14 14 16 18 - Gretsch Usa Custom '80 - 24 22 18 6 8 10 12 13 14 14 16 18 - Slingerland '73 WMP 24 20 12 13 14 14 16 18 20 - Ludwig Stainless Steel '70 - 26 12 13 14 15 16 18, concert 6 8 10 12 13 14 15 16, timbales 13 14 - Sonor `50 Bass Drum 32x14 - DW Keller 22 10 13 16 18 - Ayotte Custom 22 10 12 14 16 - Tama Silverstar 22 13 16 ltd - Tama Silverstar 18 12 14 - Tama Coktail Jam
Avatar utente
matteo t
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 12583
Iscritto il: mar ago 22, 2006 8:30 pm
Località: Hesher way is the way

Messaggioda Franco [banned] il dom feb 10, 2013 9:40 pm

:wink: Domani faccio quella cosa che mi hai chiesto
.
Immagine
Avatar utente
Franco [banned]
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2895
Iscritto il: mar giu 09, 2009 11:16 am
Località: Lodi

Messaggioda DannyK il dom feb 10, 2013 10:06 pm

l'opera omnia!!!

bravissimi ad entrambi, ecco cosa fa di un forum di batteria IL forum di batteria... bisognerebbe tradurlo anche in inglese!

PS ma sai che il grosso della tua descrizione sonora l'ho riscontrato suonando il k custom hybrid crash da 19"?
La mia band ---> i CLOSER
Avatar utente
DannyK
moderatore
 
Messaggi: 9220
Iscritto il: lun nov 13, 2006 1:53 pm
Località: Verona - Iscritto dal 13/11/06 alle 14:53

Messaggioda matteo t il dom feb 10, 2013 10:12 pm

mi è sembrato anche a me un pò freddino nel suonarlo...ma il "problema" lì era il volume...non che non ne abbia, ma non so, gli EAK han volume (pesando mediamente di più) ma risultano morbidi al tocco, burrosi, e igniranti! :tru

Grazie mille Danilo, anche per averlo messo tra gli importanti, apprezzo.

Spero serva a molte persone e che chi, cercando sul web, trovi un pelo di verità e di riscontro OGGETTIVO.

Dovrei tradurlo infatti, che sti amneriggani su pearlforum ne sparan di cazzate.

Volevo iscrivermi ma davano una domanda "segreta" a cui rispondere, han confuso gli anni dei k canadesi con gli eak...cazzo dobbiam dirglielo noi italiani!!!
Yamaha Maple Custom '03 - 24 22 18 8 10 12 13 14 14 16 18 - Gretsch Usa Custom '80 - 24 22 18 6 8 10 12 13 14 14 16 18 - Slingerland '73 WMP 24 20 12 13 14 14 16 18 20 - Ludwig Stainless Steel '70 - 26 12 13 14 15 16 18, concert 6 8 10 12 13 14 15 16, timbales 13 14 - Sonor `50 Bass Drum 32x14 - DW Keller 22 10 13 16 18 - Ayotte Custom 22 10 12 14 16 - Tama Silverstar 22 13 16 ltd - Tama Silverstar 18 12 14 - Tama Coktail Jam
Avatar utente
matteo t
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 12583
Iscritto il: mar ago 22, 2006 8:30 pm
Località: Hesher way is the way

Messaggioda Franco [banned] il dom feb 10, 2013 10:19 pm

Devo fare una precisazione circa la produzione dei K canadesi.

Posseggo un ride da 22" usato da Giulio Capiozzo nel disco degli Area "Gli dei se ne vanno, gli arrabbiati restano" e quindi, per certo usato nel 1978 e comperato nel 1977,

Daterei quindi l'inizio della breve produzione di questi K nel 1977 e termine nel 1979. :wink:
.
Immagine
Avatar utente
Franco [banned]
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2895
Iscritto il: mar giu 09, 2009 11:16 am
Località: Lodi

Messaggioda matteo t il dom feb 10, 2013 10:28 pm

mmmhhhh....non mi preoccupa la data di inizio, ma di fine...te dici '79?
Yamaha Maple Custom '03 - 24 22 18 8 10 12 13 14 14 16 18 - Gretsch Usa Custom '80 - 24 22 18 6 8 10 12 13 14 14 16 18 - Slingerland '73 WMP 24 20 12 13 14 14 16 18 20 - Ludwig Stainless Steel '70 - 26 12 13 14 15 16 18, concert 6 8 10 12 13 14 15 16, timbales 13 14 - Sonor `50 Bass Drum 32x14 - DW Keller 22 10 13 16 18 - Ayotte Custom 22 10 12 14 16 - Tama Silverstar 22 13 16 ltd - Tama Silverstar 18 12 14 - Tama Coktail Jam
Avatar utente
matteo t
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 12583
Iscritto il: mar ago 22, 2006 8:30 pm
Località: Hesher way is the way

Messaggioda Luigi.i il dom feb 10, 2013 10:41 pm

Eccezionale, Matteo! :tru
Premier Cabria 14-10-12-14-20, Drumcraft 7 14"x5,5", Paiste 2000 hh 14", Murat Diril Crash Renaissance 16"-17", Zildjian K Ride 20", Murat Diril Splash Renaissance 10"-12", Zildjian A Custom Splash 6
-Ludwig BreakBeats 14-10-13-16, Turkish Moderate 14" hh
-Alesis Crimson II mesh Kit + Pearl eliminator


● ORGANIZZATORE DELL'XDRUMMER 2013/2014
Avatar utente
Luigi.i
figlio di Buddy Rich
figlio di Buddy Rich
 
Messaggi: 3453
Iscritto il: mar dic 28, 2010 1:47 pm
Località: Barcellona P.G. (ME)

Messaggioda Franco [banned] il dom feb 10, 2013 10:57 pm

al massimo inizio 1980!
.
Immagine
Avatar utente
Franco [banned]
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2895
Iscritto il: mar giu 09, 2009 11:16 am
Località: Lodi

Messaggioda matteo t il dom feb 10, 2013 11:08 pm

grazie mille franco, domani aggiorno il tutto, grazie del prezioso contributo!!!! :B
Yamaha Maple Custom '03 - 24 22 18 8 10 12 13 14 14 16 18 - Gretsch Usa Custom '80 - 24 22 18 6 8 10 12 13 14 14 16 18 - Slingerland '73 WMP 24 20 12 13 14 14 16 18 20 - Ludwig Stainless Steel '70 - 26 12 13 14 15 16 18, concert 6 8 10 12 13 14 15 16, timbales 13 14 - Sonor `50 Bass Drum 32x14 - DW Keller 22 10 13 16 18 - Ayotte Custom 22 10 12 14 16 - Tama Silverstar 22 13 16 ltd - Tama Silverstar 18 12 14 - Tama Coktail Jam
Avatar utente
matteo t
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 12583
Iscritto il: mar ago 22, 2006 8:30 pm
Località: Hesher way is the way

Messaggioda mafiolinho il lun feb 11, 2013 12:58 am

Vi amo :B se mai dovresti separarti da uno di questi gioielli chiamami! :lol:
Avatar utente
mafiolinho
maestro del groove
maestro del groove
 
Messaggi: 1251
Iscritto il: sab gen 22, 2011 2:51 pm
Località: Roma

Messaggioda Mistico il lun feb 11, 2013 8:35 am

Un sentito GRAZIE anche da parte mia per il lavoro di ricerca della premiata coppia Matteo&Giovanni!

E' un PIACERE leggere lavori così dettagliati. Gli ignorantoni come me hanno servito su un piatto d'oro informazioni di difficile reperibilità. Eccezionale!

Ma.... avete mai pensato di proporvi come redattori free lance alle nostrane riviste come Drum Club, Drumset Mag, Strumenti Musicali ed altre?!
Se inviate/linkate articoli di questa levatura od alcune recensioni scritte qui sul forum c'è la possibilità che la passione si trasformi anche in un piccolo lavoro retribuito, no?!

In ogni caso complimenti ancora! 8)
Il Demo del mio gruppo folk rock (FOLK U!) è scaricabile 'aggratis!! Accattatelo!!!

http://www.mediafire.com/?ckjn8dsj1ny1nro
Avatar utente
Mistico
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 778
Iscritto il: lun gen 04, 2010 3:49 am
Località: Bondeno (Ferrara)

Messaggioda Gianlufip il lun feb 11, 2013 10:50 am

Complimenti! Gran bel lavoro! :tru
- by Gianlufip l'essenziale -
Avatar utente
Gianlufip
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2217
Iscritto il: ven gen 20, 2012 9:21 pm
Località: Brescia

Messaggioda Paul Valium il lun feb 11, 2013 10:54 am

Giusto per far capire quanto questo topic sia di fondamentale importanza vi segnalo un sito che è da tempo un rinomato punto di riferimento per certe informazioni eppure, come avrete modo di constatare, sugli EAK faglia alla grande:

http://robscott.net/cymbals/k-canada/

Questo purtroppo ha indotto parecchia gente (me compreso) in errore ma meno male che Giovanni e Matteo ci sono!!! :tru

Oh!?! Ma sarà un caso che i nostri portano entrambi il nome di un Evangelista??? :o
C'ero e stò professionista dal 6/8/2012!
Questo non è un Forum per vecchi!

VENDO! ->

[Cordiera 14" Rhythm Tech]
Avatar utente
Paul Valium
Buddy Rich
Buddy Rich
 
Messaggi: 4912
Iscritto il: sab gen 13, 2007 2:37 pm
Località: Cosenza
facebook: www.facebook.com/paul.valium.2112

Messaggioda Giovanni Gamberini il lun feb 11, 2013 11:52 am

EDIT del 24 feb 2013: MODIFICO questo mio intervento, cercando di "asciugarlo" al massimo.

Nel caso di mie correzioni e precisazioni a quanto detto da Matteo (o da altri utenti), sarò felicissimo di ELIMINARLE da qui appena le vedrò integrate nell' "articolone" di Matteo in alto. Lo scopo è di avere tutte le informazioni (corrette) radunate insieme.

***

matteo t ha scritto:...non sono mai stati rilevati dei Jazz Ride con scritte rivolte all'interno, bensi sempre all'esterno.


Errore. Su questo punto urge una correzione importante.

Matteo, potresti scrivere in alto che negli EAK della I SERIE - cioè quelli con le scritte rivolte verso la campana - le scritte "composte" (cioè formate da almeno due parole, ad es. "CRASH RIDE") sono disposte SU DUE RIGHE SOVRAPPOSTE (ad es. "CRASH" sopra e "RIDE" sotto); e che viceversa, negli EAK della II SERIE - cioè quelli con le scritte rivolte verso il bordo - le scritte "composte" sono disposte SU UN'UNICA RIGA, insomma "non vanno a capo".

Questa situazione - nella mia esperienza - è SEMPRE VERA, SALVO CHE PER I "JAZZ RIDE" (eccoci al punto) incontrati finora, i quali hanno la scritta "JAZZ RIDE" rivolta VERSO LA CAMPANA (COME LA I SERIE), MA DISPOSTA SU UN'UNICA RIGA (COME LA II SERIE).

ESEMPIO:
http://www.youtube.com/watch?v=GRBiRPMygxM

Questa dei Jazz Ride è - per mia esperienza - L'UNICA ECCEZIONE alla "regola" sopra citata riguardo l'orientamento e la disposizione delle scritte negli EAK tra I e II Serie.

***

matteo t ha scritto:... il tutto contrassegnato da "burrosità" al tocco, morbidezza (cosa da non sottovalutare in un piatto con volume e proiezione).


Niente da eccepire. Voglio anzi CONFERMARE che il volume e la proiezione di un piatto (diciamo la sua "potenza") NON SONO AFFATTO NEMICI DELLA MORBIDEZZA del metallo, ANZI ALLEATI.

Solitamente si tende a credere che un piatto per essere potente debba essere "DURO E TOSTO". In realtà l'equivoco è con il PESO. Un piatto più pesante (con più massa rispetto ad uno più leggero) richiede più energia per "partire" e una volta partito ne rilascia di più, quindi è potenzialmente più "potente"; siccome un piatto più pesante appare solitamente anche più rigido, erroneamente si potrebbe credere che la potenza derivi sic et simpliciter dalla rigidità (dalla "durezza e tostezza") del piatto, invece che (semmai) dal peso.
Però ai fini dell' "ACCUMULO E RILASCIO UTILE DI ENERGIA" - e sottolineo UTILE - la rigidità è un ostacolo.

Se lanciate contro un muro a tutta forza una palla da basket ("tosta" e pesante sì, ma elastica), questa darà una botta impressionante al muro (grande potenza) e vi rimbalzerà addosso con altrettanta forza; se lanciate contro lo stesso muro, e con la stessa forza, una boccia di vetro dello stesso peso della palla da basket, beh, il resto lo immaginate.

A parità di peso, un piatto più "morbido" (più elastico) è più efficiente nell'assorbire l'energia delle bacchettate e nel restituirla (in volume, per tornare a Matteo). Per paradosso (ma non troppo), un piatto più "duro" (più rigido) si rompe più facilmente, come la boccia di vetro.

***

matteo t ha scritto:Grazie, Tony, di tutto
Immagine


Ed infatti, questo poster / pagina pubblicitaria con "I nuovi K. ORA fatti negli Usa" esce per la prima volta su Modern Drummer nella primavera del 1983. NON PRIMA.
Ultima modifica di Giovanni Gamberini il dom feb 24, 2013 8:35 pm, modificato 3 volte in totale.
Ludwigghista Devoto,Sacra Alleanza della Cassa Vuota,Antica Compagnia del Cembalo K.Foto:Ludwig Stainless Steel vintage 26/13&14/16&18/melodic toms 6/8/10/12/snare6.5x14Supraphonic('99);Zildjian Avedis hollow logo:15hats/20crash/18crash/24ride/20crashride/22china http://www.labatteria.it/public/file/ST ... ta_007.jpg
Avatar utente
Giovanni Gamberini
maestro del groove
maestro del groove
 
Messaggi: 995
Iscritto il: gio ago 31, 2006 3:41 am
Località: Riccione - "IO LA LUDWIG CE L'HO. E TU NO?" - aderite!

Messaggioda Paul Valium il lun feb 11, 2013 12:01 pm

Io forse qualche MD del '83/'84 ce l'ho, se volete ve lo mando così avrete l'advertising in originale ... è il minimo che posso fare per ringraziarvi. ;)
C'ero e stò professionista dal 6/8/2012!
Questo non è un Forum per vecchi!

VENDO! ->

[Cordiera 14" Rhythm Tech]
Avatar utente
Paul Valium
Buddy Rich
Buddy Rich
 
Messaggi: 4912
Iscritto il: sab gen 13, 2007 2:37 pm
Località: Cosenza
facebook: www.facebook.com/paul.valium.2112

Messaggioda mafiolinho il lun feb 11, 2013 12:06 pm

queste nozioni dovrebbero essere davvero pubblicate su qualche rivista importante, così da rendere noto ai più tutto il sapere che avete da dare. ancora complimenti ragazzi!

ps: quel light ride...mamma mia...
Avatar utente
mafiolinho
maestro del groove
maestro del groove
 
Messaggi: 1251
Iscritto il: sab gen 22, 2011 2:51 pm
Località: Roma

Messaggioda Gambero il lun feb 11, 2013 1:53 pm

Grande ragazzi...bel lavoro.
Ottima descrizione.....
Posso dire che l'EAK che posseggo (e che è in vendita nell'apposita sezione) lo comprai nel 2007 e mi fu detto essere del 1980.
Ora.....a sto punto non so se è da intendere indicazione precisa o (da quel che deduco in questo topic - quindi) solo un ordine di grandezza del periodo/decennio.

Ps.
Per chi lo ha visto (Matteo ad esempio) potrei quindi dedurre che il mio EAK crash-ride 18 è "I serie" tra 1983 e 1985 dando così spazio indicativamente dal 1985 al 1987 per la "II serie"??
Grazie. 8)
Avatar utente
Gambero
martellatore
martellatore
 
Messaggi: 115
Iscritto il: ven mar 26, 2010 3:44 pm

Messaggioda ale.morelato il lun feb 11, 2013 3:19 pm

complimenti.. per le informazioni, per lo studio della materia, per la pazienza nel riportare il vostro lavoro... ma soprattutto complimenti per la vostra passione! è da ammirare..
è per questo che i neofiti come me si iscrivono e seguono questo forum.. per IMPARARE!
Immagine
Avatar utente
ale.morelato
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 644
Iscritto il: sab giu 04, 2011 11:05 am
Località: VR

Messaggioda matteo t il lun feb 11, 2013 4:00 pm

Grazie mille Giovà!

Ho scritto sl tipo, Rob, l'americano, ha voluto vedere le "prove", gliele ho mandate stamane via mail...dice che se le vede e "capisce" correggerà immediatamente il blog/sito.

Gli ho anche lasciato un messaggio sul blog....minchia, se riesco a modificare quel sito, godrò.
Yamaha Maple Custom '03 - 24 22 18 8 10 12 13 14 14 16 18 - Gretsch Usa Custom '80 - 24 22 18 6 8 10 12 13 14 14 16 18 - Slingerland '73 WMP 24 20 12 13 14 14 16 18 20 - Ludwig Stainless Steel '70 - 26 12 13 14 15 16 18, concert 6 8 10 12 13 14 15 16, timbales 13 14 - Sonor `50 Bass Drum 32x14 - DW Keller 22 10 13 16 18 - Ayotte Custom 22 10 12 14 16 - Tama Silverstar 22 13 16 ltd - Tama Silverstar 18 12 14 - Tama Coktail Jam
Avatar utente
matteo t
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 12583
Iscritto il: mar ago 22, 2006 8:30 pm
Località: Hesher way is the way

Messaggioda Paul Valium il lun feb 11, 2013 4:20 pm

Ben fatto! E vorrei vedere che non "capisce" ... 8)
C'ero e stò professionista dal 6/8/2012!
Questo non è un Forum per vecchi!

VENDO! ->

[Cordiera 14" Rhythm Tech]
Avatar utente
Paul Valium
Buddy Rich
Buddy Rich
 
Messaggi: 4912
Iscritto il: sab gen 13, 2007 2:37 pm
Località: Cosenza
facebook: www.facebook.com/paul.valium.2112

Messaggioda hysteria il lun feb 11, 2013 8:29 pm

sarà stato uno sporco lavoro, ma qualcuno doveva pur farlo 8)
grande mattè!
Avatar utente
hysteria
maestro del groove
maestro del groove
 
Messaggi: 1417
Iscritto il: lun mar 28, 2011 6:04 pm
Località: Napoli

Messaggioda Salvodrums il lun feb 11, 2013 9:40 pm

Stima per Matteo! :tru :tru :tru
Avatar utente
Salvodrums
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 336
Iscritto il: gio set 02, 2010 9:08 pm

Messaggioda edmondo il lun feb 11, 2013 9:58 pm

Il Vangelo secondo Matteo!!!
GEAR:
A) TAMBURO Formula Custom (Red Sparkle) 6pz.: 10" 12" 13" 14"ft 16"ft 22x18"-
B) Kit Ibrido: DS cassa in EvolutionSuperbassMaple 22x17" [del 2011, pre 2.0] + tom Yamaha 8000 RTC 8"10"12"14"15", Black custom (ex Solid White) -
C) Kit ibrido: Tamburo Studio cassa 22x16"+ DrumCraft 10" 12" 14"ft Maple 16"ft Birch, Series 8 (El.Black) -
Avatar utente
edmondo
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 14664
Iscritto il: mar gen 18, 2011 8:40 pm

Messaggioda SignoriDrums il dom feb 17, 2013 2:27 pm

Il top hihat nella settima foto è il mio 8) 8)
:tru :tru :tru

Confermo quanto dice Matteo sul suono, soprattutto la morbidezza e l'aggressività.
E il "chick" di quell'hihat suonato col piede è talmente ricco che lo definirei quasi "fragrante", se mi passate il prestito di termine culinario.
Avatar utente
SignoriDrums
figlio di Buddy Rich
figlio di Buddy Rich
 
Messaggi: 3235
Iscritto il: ven mar 28, 2003 4:11 pm
Località: 50°55'25.43" N 7°5'18.41" E (Vogsfera) - Senatore del Forum

Prossimo

http://www.youtube.com/watch?v=NP5_CJg7oKQ

Torna a Piatti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti