labatteria.it • Leggi argomento - Paiste PST7: lega 2002, prezzo abbordabile


Paiste PST7: lega 2002, prezzo abbordabile

Il naturale complemento di ogni set di fusti

Messaggioda xjsk8 il sab feb 06, 2016 4:35 pm

i ride da 24 sono troppo dispersivi per me. Infatti ho un 2002 da 22 e già è abbastanza dispersivo quello...
xjsk8
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 334
Iscritto il: dom nov 30, 2014 3:18 pm

Messaggioda vi.bonham il dom feb 07, 2016 12:40 am

lollo ha scritto:conosco bene paiste, e proprio quei piatti. Belli belli, ma misure un po' troppo grosse per i miei gusti.
Anni fa un vecchietto che aveva un piccolo negozio di strumenti qua nella mia zona per 100 euro mi ha dato 4 ride da 24 rude! ahahah! Minkia, dei gongs!

Guarda, per me è proprio il diametro che da il "suono" al Paiste, sembrano sempre troppo grandi, ma poi ci stanno tutti!
Membro della Artigianalissima congrega dei rullatori Treno Drums - Elia aka Headbanger82 aka Testadigangbanger82 fan n.1 - Ammiraglio della bronzolitica alleanza del cembalo timpanico - Membro della somma alleanza dei batteristi capelloni - Membro della Sacra Alleanza pAisTe Cymbals - *Membro della Fedele Alleanza dei Drummer TAMA * - Membro della "Rumorosissima Alleanza Batteristi Bonzoniani" - Professionista della trina congrega della Spamarìa: 2/3
Avatar utente
vi.bonham
moderatore
 
Messaggi: 6533
Iscritto il: mer ott 20, 2010 7:34 pm
Località: On The Dark Side Of The Moon

Messaggioda Paul Valium il dom feb 07, 2016 12:00 pm

Si, verissimo. Ma i 'piccoli' sono ottimi uguale, possono non piacere ma la 'pasta' c'è tutta anche in quelli. ;)
C'ero e stò professionista dal 6/8/2012!
Questo non è un Forum per vecchi!

VENDO! ->

[Cordiera 14" Rhythm Tech]
Avatar utente
Paul Valium
Buddy Rich
Buddy Rich
 
Messaggi: 4912
Iscritto il: sab gen 13, 2007 2:37 pm
Località: Cosenza
facebook: www.facebook.com/paul.valium.2112

Messaggioda Sam_K1 il dom feb 07, 2016 3:10 pm

Io ho provato i PST 7 in sala prove appunto mi son sembrati piatti... da sala prove :D
Il solito suono standard senza guizzi particolari, e anche come qualità siamo lì. Credo che vengano un pò sopravvalutati perché come al solito la Paiste sa vendersi bene, ma sono certo che se il logo stampato sopra fosse stato un altro, avrebbero ricevuto un benvenuto molto più tiepido.
Detto questo, è vero che in certe circostanze possono andare benissimo questi e che magari piatti che costano il triplo sono sprecati per determinati contesti, però è un livellarsi verso il basso, e secondo me su questo non ci piove.

Senza andare troppo lontano in termini di prezzo (perché è su quello che puntano queste serie), esistono serie del tutto snobbate, tipo gli Ufip Extatic, che io trovo fantastici, che suonano molto meglio e hanno una qualità che non è neanche minimamente paragonabile a questi PST7/8 e simili (mi sembra che anche l'andazzo di questa nuova serie S degli Zildjian sia quello).

Con una pelle decente ed una buona accordatura su un rullante da 150€ puoi tirarci fuori un suono soddisfacente e persino migliore di uno che costa il triplo ma ha una pelle sbagliata e accordata male, ma un crash da 100€ (queste serie si aggirano su questi prezzi, giusto?) suonerà sempre come un crash da 100€, e cioè male.

E questo lo sanno benissimo sia alla Paiste che alla Zildjian che altrove.
Gretsch New Classic 22-12-14
Tamburo Formula 22-12-14
Slingerland '67 Gene Krupa Sound King COB 14x5 / Gretsch 70s USA COB 14x5 / Rogers '80 Dynasonic COB 14x5 / Custom mogano-pioppo-mogano 14x6 / Tamburo Formula 14x5,5
Zildjian K / Armand, Ufip Brilliant / Natural
Remo heads
Avatar utente
Sam_K1
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 1881
Iscritto il: mar feb 16, 2010 3:54 pm
Località: Monza

Messaggioda piero87 il dom feb 07, 2016 3:30 pm

Senza andare troppo ot sono in parte daccordo con te.
Dico 2cose


1 L'idea di quel ride mi é venuta perche in un momento mio d crisi avevo pensato d prenderlo avendolo trovato usato e sentendo i sample sul tubo nn mi sembrava male(in rapporto agli 80 euro che avrei speso per prenderlo perche ovvio che se mi costava 150,200 euro nn l avrei mai preso nemmeno.in considerazione)
..in passato ho sempre preferito prendere piatti buoni usati anziche padelle nuove prp per andare sul sicuro diciamo ma ognuno d noi credo,attraversa momenti,periodi diversi,cambia gusti,ha esigenze diverse etc quindi ci stavo facendo un pensierino ma ammesso che ci sia ancora in vendita credo che stavolta passerò... ho gia 2 ride e mi tengo quelli (un K da 20 e un crash ride k da 18)

2 tu dici che un piatto da 100 suonerà come uno da 100
Io magari non saró un grande esperto d piatti ma ne ho provati parecchi e ho serie pro nel mio set e ti confesso aver preferito un moderate crash da 18(poco piu d 100 euro nuovo) ad un paiste 2002 18 (che ho rivenduto) e un aax da 18 (pure quello...byebye)

Insomma sono daccordo che i grandi marchi tirino fuori padelle per venderr e basta ma ci sono piatti che costano poco e SUONANO, ma questo ormai lo sappiamo tutti. ;)
PICCIONES RAMONES TRIBUTE BAND
https://www.facebook.com/lospicciones/
Avatar utente
piero87
maestro del groove
maestro del groove
 
Messaggi: 925
Iscritto il: mer nov 21, 2012 2:09 pm
Località: bologna
facebook: https://www.facebook.com/lospicciones/

Messaggioda Sam_K1 il dom feb 07, 2016 4:06 pm

piero87 ha scritto:2 tu dici che un piatto da 100 suonerà come uno da 100
Io magari non saró un grande esperto d piatti ma ne ho provati parecchi e ho serie pro nel mio set e ti confesso aver preferito un moderate crash da 18(poco piu d 100 euro nuovo) ad un paiste 2002 18 (che ho rivenduto) e un aax da 18 (pure quello...byebye)

Insomma sono daccordo che i grandi marchi tirino fuori padelle per venderr e basta ma ci sono piatti che costano poco e SUONANO, ma questo ormai lo sappiamo tutti. ;)


Sono d'accordo, e aggiungo che personalmente sono convinto che il discorso "un piatto suona bene" e "un piatto mi piace" siano totalmente separati.
In altre parole: non è che se suona bene debba piacere per forza, e viceversa. Anch'io ho provato piatti dalla qualità del suono sicuramente inferiore ad altri ma che mi piacevano comunque di più.
Però la qualità restava più bassa, e anche se il suono al mio orecchio piaceva di più (per tipologia) si sentiva che non erano piatti di chissà che qualità.

Parafrasando qualcuno che ho letto non so dove, "ho troppi pochi soldi da dedicare a piatti e batterie per spenderne anche solo una parte in un PST7/8"!
Gretsch New Classic 22-12-14
Tamburo Formula 22-12-14
Slingerland '67 Gene Krupa Sound King COB 14x5 / Gretsch 70s USA COB 14x5 / Rogers '80 Dynasonic COB 14x5 / Custom mogano-pioppo-mogano 14x6 / Tamburo Formula 14x5,5
Zildjian K / Armand, Ufip Brilliant / Natural
Remo heads
Avatar utente
Sam_K1
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 1881
Iscritto il: mar feb 16, 2010 3:54 pm
Località: Monza

Messaggioda Paul Valium il dom feb 07, 2016 6:23 pm

Sam_K1 ha scritto:...
Senza andare troppo lontano in termini di prezzo (perché è su quello che puntano queste serie), esistono serie del tutto snobbate, tipo gli Ufip Extatic, che io trovo fantastici, che suonano molto meglio e hanno una qualità che non è neanche minimamente paragonabile a questi PST7/8 e simili (mi sembra che anche l'andazzo di questa nuova serie S degli Zildjian sia quello)...


Sull'andazzo hai ragione ma se ci fate caso alle ditte più grosse quella che fa più gola è proprio la fetta di mercato dell'entry-level 'evoluto' e negli ultimi anni (forse complice la crisi) questa tendenza si è accentuata.
Consentimi però di farti notare che gli Extatic non sono un paragone appropriato, in primis perchè nascono come piatti di fascia Pro e poi perchè (giustamente) costano decisamente di più rispetto ai PST7 o simili . ;)
C'ero e stò professionista dal 6/8/2012!
Questo non è un Forum per vecchi!

VENDO! ->

[Cordiera 14" Rhythm Tech]
Avatar utente
Paul Valium
Buddy Rich
Buddy Rich
 
Messaggi: 4912
Iscritto il: sab gen 13, 2007 2:37 pm
Località: Cosenza
facebook: www.facebook.com/paul.valium.2112

Messaggioda Madara il mar mar 22, 2016 4:32 pm

Ragazzi vorrei prendere un crash da 18" da abbinare ai miei: K dark Crash 15" e A-Custom projection Crash 16" e sono indeciso tra tre modelli uno dei quali è il Paiste PST 18" medium.
I tre piatti in concorso sono:
1) Turkish moderate 18" (ho il charleston da 14 e suona come un A-custom Zildjian!!!) .....circa 75/80 €....USATO.
2) Paiste PST 18" Crash (peso medio).................125 €.....NUOVO.
3) Paiste 505 18" (peso medio) usato............circa 110/120 €.......USATO.

Che mi consigliate?

Discorso a parte fra i tre... secondo voi fra i due Paiste a confronto quale sarebbe migliore e più "prestigioso" dal momento che suonano pure simili? Considerate che il 505 usato ha il logo verde ed è dal 1985.

Grazie mille a chi si interesserà

8) 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8)
Quello che vorrei:
1) Kumu vintage 12*9-13*10-16*16-18*16-22*16.
2) Yamaha Phx 10-12-14-16-22
3) Yamaha Live Custom 10-12-14-16-22
4) Yamaha Club Custom 10-12-16-22
5) DS Rebel m95 12-13-16-18-22
6) Ludwig Classic Maple 13-18-26
Quello che felicemente ho:
X-Drum Pro Stage II 10-12-14-24
Zildjian A medium ride 20" - Zildjian A Custom projection crash 16" - Turkish Millennium 16" - Zildjian K Dark Thin crash 15" - Zildjian A Custom splash 6" & 8" - Turkish Moderate hi hat 14" - Paiste 302 ride 20"

Meccaniche Yamaha, sempre!
Avatar utente
Madara
battipentole
 
Messaggi: 45
Iscritto il: dom feb 28, 2016 3:36 am
Località: Castelvetrano, Sicilia

Messaggioda Italo il lun feb 10, 2020 10:07 am

IN PARTICOLARE GLI HI-HAT ( NELLE VERSIONI LIGHT - MEDIUM - HEAVY ) SONO DEI BUONISSIMI PIATTI AD UN COSTO NON ESORBITANTE CHE CON IL LORO SOUND SEMPRE PRESENTE , BRILLANTE E DINAMICO SONO ADATTI A TUTTI I GENERI . STAMPATI NELLA STESSA IDENTICA LEGA DEI 2002 ( CHE SONO INVECE MARTELLATI A MANO ) E GRAZIE ANCHE AL PROCEDIMENTO ALTAMENTE ACCURATO DI FABBRICAZIONE QUESTO FA SI' CHE NON SFIGURINO ASSOLUTAMENTE DAVANTI AI PIU' CONOSCIUTI 2002 E AD ALTRI HI-HAT BEN PIU' BLASONATI.
Italo
battipentole
 
Messaggi: 10
Iscritto il: lun ott 28, 2019 9:43 am

Messaggioda Italo il mar nov 02, 2021 2:27 pm

una osservazione....entrambi i piatti sono ottimi e versatili x ogni genere e volume....sia i PST7 che i 2002 sono piatti stampati con la stessa specifica lega . L'unica vera differenza è che i 2002 sono martellati a mano . A mio parere solo questo unico procedimento non giustifica la notevole differenza di costo . Vero che i 2002 avendo fatto storia ( il loro prezzo è basato anche su questo ) sono più blasonati ma musicalmente li ritengo entrambi sullo stesso livello .
Italo
battipentole
 
Messaggi: 10
Iscritto il: lun ott 28, 2019 9:43 am

Precedente

http://www.youtube.com/watch?v=NP5_CJg7oKQ

Torna a Piatti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti