labatteria.it • Leggi argomento - Consiglio pedale usato


Consiglio pedale usato

Per parlare di pedali, aste, rack, e tutta la ferraglia del genere.

Messaggioda svarionman il mar apr 02, 2019 2:42 pm

Ciao, attualmente possiedo un Pearl P120-P avuto assieme alla batteria che ho acquistato un paio di anni fa. Non ho grosse pretese (attualmente suono per i fatti miei quando ho tempo), però ho spesso la sensazione di non avere il feeling che vorrei con il pedale, mi trovavo meglio con il pedale più scrauso che c'era nella sala prove dove prendevo lezioni.

Ho letto qualcosa sui vari modelli consigliati e stavo pensando di cercare qualcosa sull'usato nella mia zona, mi sono indirizzato su dei DW5000 Accelerator (singola o doppia catena) attorno ai 100€ poi ho trovato un Yamaha Direct Drive a meno, che sembra interessante anche se non ho mai provato un direct drive.

Pensate che possano essere un miglioramento rispetto al mio pedale attuale e quali sono le caratteristiche che li differenziano a livello di feeling? Avete altri modelli su cui indirizzarmi per quella fascia di prezzo (usato)?
svarionman
battipentole
 
Messaggi: 27
Iscritto il: gio gen 28, 2016 3:33 pm

Messaggioda HAPPYBEAR il ven apr 12, 2019 10:56 pm

In sala prove mi son trovato bene con gli iron cobra, anche quelli economici, ho avuto anche speed cobra, ottimo pedale, gli yamaha quelli di ultima generazione con la pedana tutta liscia sono altrettanto ottimi, di pearl ho avuto un doppio pedale buono, di dw non ho mai provato nulla ahime' ma ho sempre sentito parlar molto bene dei 5000, ultimamente mi sto interessando ai direct drive perche' son giunto ad una conclusione molto semplice con relativa doverosa premessa: il pedale ti deve calzare, cioe' devi regolarlo come meglio sei comodo, c'e' il partito della molla molto lenta (Simon Phillips) ed il partito della molla molto tesa, a monte ci deve essere la tecnica affinata nel tempo altrimenti qualsiasi pedale tu possa avere o comprare se poi non lo sai usare avrai sempre problemi, ci litigherai e ne cambierai diversi ottenendo sempre lo stesso risultato :x ... quindi prima bisogna studiare come sul rullante , bene la tecnica che sia heel toe o swivel ed imparare a settarli a dovere a seconda di come uno si trova meglio, sperimentando ecc. ... la mia conclusione, dopo la premessa, e' che se Bonham ed altri (Phil Collins) hanno usato per anni un direct drive come lo speed king della Ludwig, che ha vederlo fa' ridere, e' perche' era un pedale leggero e veloce, unica pecca che si sente sui direct drive e' che hanno poca pacca, ma a me interessa di piu' che non mi stanchi il piede e che mi permetta di fare doppi o tripli colpi agevolmente , e quindi ho iniziato a cercare, molto bello deve essere il nuovo direct drive della Tama ma non spendero' mai 400 e passa euro per un pedale... desidero provare un millenium che costa una cavolata (45 euro), certo magari dopo un po' cigolera' ecc. ma mi voglio togliere lo sfizio del direct drive, proprio per provare le tanto decantate caratteristiche (velocita' e reattivita' al tocco) e poi ho preso un dixon con trazione a cinghia.
Avatar utente
HAPPYBEAR
maestro del groove
maestro del groove
 
Messaggi: 1083
Iscritto il: dom apr 09, 2017 3:06 pm

Messaggioda eziopelizzi il dom apr 14, 2019 1:19 am

Secondo me i pedali di fascia professionale a portata di portafoglio sono: Pearl eleminator, DW 5000 e Iron Cobra. Li ho provati tutti e sono tutti validi. Per me il più versatile è il Tama. Ma è una considerazione personale. Costano, usati, più o meno uguali. Se riuscissi a provarli sarebbe meglio, ma qualunque comprassi cascheresti bene.
Avatar utente
eziopelizzi
martellatore
martellatore
 
Messaggi: 141
Iscritto il: mar nov 22, 2005 9:58 pm
Località: Torino

Messaggioda eziopelizzi il dom apr 14, 2019 1:19 am

Secondo me i pedali di fascia professionale a portata di portafoglio sono: Pearl eleminator, DW 5000 e Iron Cobra. Li ho provati tutti e sono tutti validi. Per me il più versatile è il Tama. Ma è una considerazione personale. Costano, usati, più o meno uguali. Se riuscissi a provarli sarebbe meglio, ma qualunque comprassi cascheresti bene.
Avatar utente
eziopelizzi
martellatore
martellatore
 
Messaggi: 141
Iscritto il: mar nov 22, 2005 9:58 pm
Località: Torino

Messaggioda edmondo il dom apr 14, 2019 10:59 am

Repetita iuvant
1) YAMAHA PHX Phoenix (Black) 4pz. - 2) TAMBURO Formula Custom (Red Sparkle) 6pz. - 3) SONOR Ascent (Creme White) 5pz. - 4) Ibrido: DS cassa in EVOSuperbass Custom 22x17,5" (2011, pre 2.0 - ora Satin Black), con sopra tom/timpani DrumCraft Maple 10"/12"/14"ft/16"ft Series 8 (El.Black). - 5) Ibrido: Tamburo Studio cassa 22x16"+ tom/timpani Yamaha Live Custom tom 10"x7" e Floor 14x13" e 18x16":... "Provare per credere" !!
Avatar utente
edmondo
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 14264
Iscritto il: mar gen 18, 2011 8:40 pm

Messaggioda svarionman il mer apr 17, 2019 10:48 am

Leggo ora le risposte, grazie mille :tru ....in effetti ero anch'io incuriosito dal concetto di direct drive, purtroppo ho provato a contattare il venditore del Yamaha Flying Dragon ma non ha dato segni di vita e sull'usato se ne trovano pochi anche dei modelli più recenti e a prezzi più elevati. L'omologo della Pearl sembra interessante ma sfora un pò il budget. Ho visto che anche la Gibraltar ha un modello simile ma non so se lanciarmi. Vedrò se salta fuori qualche occasione su pedali di questo tipo.

Nel frattempo mi ero già informato sui modelli da voi citati (Eliminator, DW5000, Tama Speed/Iron Cobra), si trovano tutti più o meno nell'intorno dei 100 euro usati....dai pareri che leggo credo effettivamente che le differenze tra i tre non siano sostanziali e comunque non tangibili da un piede poco esperto.
Mi stavo indirizzando verso l'Eliminator per il discorso delle camme intercambiabili, che permettono di cambiarne la risposta. Non penso di avere modo di provarli, ma alla fine vedo che sono tutti modelli riconosciuti, quindi penso che, prendendone uno a quel prezzo, sia poi facilmente rivendibili senza perderci troppo. Spero solo che non sia il "feeling" Pearl a non andarmi a genio....Vi terrò aggiornati.
svarionman
battipentole
 
Messaggi: 27
Iscritto il: gio gen 28, 2016 3:33 pm

Messaggioda nikman il mer apr 17, 2019 12:42 pm

Io possiedo uno Yamaha fp9005c, pedale singolo, ti consiglio si prenderlo in considerazione, provalo e mi saprai dire.
io suono in ciabatte
Avatar utente
nikman
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2349
Iscritto il: lun mag 05, 2014 10:17 am
Località: Rocca San Giovanni, Chieti

Messaggioda edmondo il mer apr 17, 2019 3:24 pm

Se trovi qualche vecchio Yamaha FP860: li uso ancora ora dopo circa 25 anni........e come dice il mio amico Nicman un moderno FP9500 A CATENA (!) (che è il discendente legittimo proprio degli 870 e successivamente dei FlyDragon) ti darà l' appagamento e la soddisfazione che giustamente cerchi!!!

tipo questo https://www.mercatinomusicale.com/mm/a_ ... 11788.html
1) YAMAHA PHX Phoenix (Black) 4pz. - 2) TAMBURO Formula Custom (Red Sparkle) 6pz. - 3) SONOR Ascent (Creme White) 5pz. - 4) Ibrido: DS cassa in EVOSuperbass Custom 22x17,5" (2011, pre 2.0 - ora Satin Black), con sopra tom/timpani DrumCraft Maple 10"/12"/14"ft/16"ft Series 8 (El.Black). - 5) Ibrido: Tamburo Studio cassa 22x16"+ tom/timpani Yamaha Live Custom tom 10"x7" e Floor 14x13" e 18x16":... "Provare per credere" !!
Avatar utente
edmondo
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 14264
Iscritto il: mar gen 18, 2011 8:40 pm

Messaggioda Bigplayer il sab apr 20, 2019 7:36 am

Un buon pedale, accessibile anche da nuovo senza spendere una follia è il PdP Concept, sia in versione Direct che a catena... pedana lunga, pochi fronzoli ed agilissimo. Io che sono abituato ad un pedale molto reattivo come l'Axis mi son trovato subito a mio agio. Personalmente sono un sostenitore della trazione diretta, perchè ti permette di suonare con maggior agilità e minor fatica, perdendo però un pò di pacca rispetto alla camma/catena, cosa che mi interessa relativamente visto che amplifico sempre la cassa
" La cosa migliore della musica non sta nelle note " G. Mahler
-------------------------------------------------------
Ammesso e non concesso che tutti gli strumenti professionali suonano bene, il resto è solo questione di gusti e manico.
Ho sentito pessimi strumenti suonare bene in buone mani, ma mai ottimi strumenti fare altrettanto con musicisti mediocri ;-)
Avatar utente
Bigplayer
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 555
Iscritto il: mer ago 28, 2013 3:47 pm

Messaggioda edmondo il dom apr 21, 2019 8:32 am

....Forse questa è l'unica cosa, la trazione diretta, che non mi vede d'accordo con Te :D :) :) : per il resto SEMPRE d'accordo su quello che proponi e come lo proponi!!!!! :!: :!: :!:
Ma qui poi sul diretto o catena è questione di preferenze..........
1) YAMAHA PHX Phoenix (Black) 4pz. - 2) TAMBURO Formula Custom (Red Sparkle) 6pz. - 3) SONOR Ascent (Creme White) 5pz. - 4) Ibrido: DS cassa in EVOSuperbass Custom 22x17,5" (2011, pre 2.0 - ora Satin Black), con sopra tom/timpani DrumCraft Maple 10"/12"/14"ft/16"ft Series 8 (El.Black). - 5) Ibrido: Tamburo Studio cassa 22x16"+ tom/timpani Yamaha Live Custom tom 10"x7" e Floor 14x13" e 18x16":... "Provare per credere" !!
Avatar utente
edmondo
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 14264
Iscritto il: mar gen 18, 2011 8:40 pm

Messaggioda nikman il dom apr 21, 2019 9:30 am

Lo Yamaha FP 9005 ha sia la doppia catena e sia, a scelta, la possibilità di usare la fascetta.
Un motivo in più per comprarlo o sbaglio? La doppia catena dà un ottimo feeling e una bella botta mentre la fascetta, devo dire la verità, fa sentire meglio il pedale sotto il piede ma resta meno potente e un po'più lento nella risposta.
io suono in ciabatte
Avatar utente
nikman
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2349
Iscritto il: lun mag 05, 2014 10:17 am
Località: Rocca San Giovanni, Chieti

Messaggioda Bigplayer il dom apr 21, 2019 10:36 pm

edmondo ha scritto:....Forse questa è l'unica cosa, la trazione diretta, che non mi vede d'accordo con Te :D :) :) : per il resto SEMPRE d'accordo su quello che proponi e come lo proponi!!!!! :!: :!: :!:
Ma qui poi sul diretto o catena è questione di preferenze..........


Massima stima nei tuoi confronti Ed sempre :) ... poi anche l'Universo batteristico è bello perchè vario :D
" La cosa migliore della musica non sta nelle note " G. Mahler
-------------------------------------------------------
Ammesso e non concesso che tutti gli strumenti professionali suonano bene, il resto è solo questione di gusti e manico.
Ho sentito pessimi strumenti suonare bene in buone mani, ma mai ottimi strumenti fare altrettanto con musicisti mediocri ;-)
Avatar utente
Bigplayer
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 555
Iscritto il: mer ago 28, 2013 3:47 pm


http://www.youtube.com/watch?v=NP5_CJg7oKQ

Torna a Meccaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti