labatteria.it • Leggi argomento - Forse siamo "malati"!!!! CONSTATAZIONE!!!


Forse siamo "malati"!!!! CONSTATAZIONE!!!

Qui nessuna conversazione sara' off-topic: tutti gli argomenti sono ammessi (eccetto quelli che rientrano negli altri forum).

Messaggioda vi.bonham il mar ago 20, 2013 10:43 am

E soprattutto voglio vedere chi ha la forza di portarsi una SQ2 tritommica in giro 3 volte a settimana.
Membro della Artigianalissima congrega dei rullatori Treno Drums - Elia aka Headbanger82 aka Testadigangbanger82 fan n.1 - Ammiraglio della bronzolitica alleanza del cembalo timpanico - Membro della somma alleanza dei batteristi capelloni - Membro della Sacra Alleanza pAisTe Cymbals - *Membro della Fedele Alleanza dei Drummer TAMA * - Membro della "Rumorosissima Alleanza Batteristi Bonzoniani" - Professionista della trina congrega della Spamarìa: 2/3
Avatar utente
vi.bonham
moderatore
 
Messaggi: 6533
Iscritto il: mer ott 20, 2010 7:34 pm
Località: On The Dark Side Of The Moon

Messaggioda giordano il mar ago 20, 2013 11:44 am

Alessio_Sabian ha scritto:dico solo che conosco un noto batterista che ha candidamente ammesso (benché non ufficialmente) che registra SEMPRE col suo set di sabian (per lo più artisan) nonostante sia endorser di un altro brand che non lo aggrada un granché (brand che, comunque, appare sul booklet dell'artista per il/la quale ha registrato); campando anche di questo il professionista in questione si arrangia come può e senza gettare alle ortiche la qualità del suono che piace a lui


Se mai diventassi endorser ufip, vorrei vederli a tirarmi fuori i suoni dell'effeks, dell'o-zone e dei due china, visto che sono praticamente i miei piatti principali.
Ovvio che suonerei Sabian, almeno per quei piatti.
Glielo direi anche alla ufip, non per sputare nel piatto, ma per esser onesto.
Gli direi "suono ufip ma se non sai darmi questi suoni io suono ANCHE quelli Sabian".
E questo perchè l'unico crash normale che ho è l'unico crash che vorrei cambiare.
Con un aero crash ad esempio.
O un iso ride.
| Tama Starclassic Maple Tequila Sunrise 88 1010 1210 1312 1413 1616 - 1816 2216 | Treno MEDIEVIL |, ][ e ]|[ | DDrum Maple GT | Ddrum Ash | Tama KA154 | Mapex Armory hammered steel | Tama Starclassic Maple superpiccolo | Tama Octoban || Tama Iron Cobra 2x | Premier EDP300 | DW 5002 s.c. | Tama Camco || SABIAN HHX Evolution 12 Splash 14 Hi-Hat 14 China 17 Effeks Crash 18 O-Zone Crash 20 Ride || HHX 13 X-Celerator Hi-Hat || Vault 19 Holy China | AAX 14 china | HH 10 china || Hammerax 24 Indigo Flat Ride || Vic Firth T.Lang + B.Cobham | DrumArt 2B || Beyerdynamic 2x Opus 99 8x Opus 88 + G.A. Project 2x FC4-ST + Cisbani's Subkick + Pearl Throne Thumper || Klotz cables || Motu 896 Mk3 + 8 Pre || Macbook Pro Early 2011 15" 2.2 Ghz + Logic 9 ||
Avatar utente
giordano
Padre di Buddy Rich
Padre di Buddy Rich
 
Messaggi: 6644
Iscritto il: ven giu 18, 2004 10:54 am
Località: Strumenti musicali Mezzanota Montecchio (ci vado spesso ma nn ci lavoro, ahimè! T_T OPS! )
facebook: www.facebook.com/giordano.rossato

Messaggioda mesazedr il mar ago 20, 2013 11:48 am

non sempre c'e' lo spazio per portarsi appresso una batteria con tanti tom ... poi di recente un mio amico ha suonato su una batteria monotommica mentre in sala prove ce ne e' una con 3 tom e 2 timpani , pero' non si e' lamentato dell'attrezzatura
( anche perche anche lui come me non ha la possibilita di metterla da nessuna parte una batteria , ammesso che se la possa permettere ) , al limite ci si accontenta se nel luogo non c'e' il massimo ( l'ultimo concerto che ho fatto mi ricordo che l'ho suonato con una batteria mezza scordata :D :D )
Batteristi Preferiti : vinny appice,nicko mcbrain,stewart copeland,lars ulrich,phil taylor
Set Up : crash paiste pst 5 16' , YUWIN Yuch12 China , crash ride paiste 101 18' , ride yamaha gigmaker 20' , hihat paiste 101 14' , splash meinl hcs 10' , 2 aste a giraffa per piatto 2 aste clamp , reggirullante yamaha , rullante drumcraft 14x5.5 , asta hihat linko , cowbell diablo , batteria elettronica yamaha dd55 , metronomo boss , pedale singolo pearl worldmax p260 , supporto cowbell lp
Avatar utente
mesazedr
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 1751
Iscritto il: lun giu 27, 2011 10:04 am
Località: roma sud
facebook: https://www.facebook.com/brunoborreale

Messaggioda matteo t il mar ago 20, 2013 11:52 am

ma siii ci si adatta,..... se c'è da suonare sulla linko, ci si suona eccome...una bella accordata e via.

la cosa su cui io non transigo son le meccaniche, non posso suonare con una cassa che pattina ogni 20 secondi, o con un HH che pattina anch'esso...

Poi, se permetttete :) :) :) in casa mia mi suono il meglio che le mie tasche posson permettersi, anche se ripeto, solo e soltanto per la gioia delle orecchie e degli occhi, dato che a me mcome molti qui dentro basterebbe (e avanzerebbe) un solo set da 2000 euro e pedalare.

Andar a suonar fuori con 3 tom e 2 timpani???!!!

VOI SIETE PAZZI... :D :D :D :D :D :D :D


Discorso endorsment: secondo me NON HA PROPRIO SENSO accettarlo per stumenti che DAVVERO non si amano e di cui non si è appassionati. Non succederà mai eh...ma io non potrei mai tradire Ayotte e Gretsch... :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Yamaha Maple Custom '03 - 24 22 18 8 10 12 13 14 16 18 - Ayotte Custom Maple '97 - 22 10 12 14 16 - Gretsch Usa Custom '80 - 24 22 18 6 8 10 12 13 14 14 16 18 - Ayotte Custom Maple '95 - 26 14 16 20 - Slingerland '73 WMP 24 20 12 13 14 14 16 18 20 - Sonor `50 Bass Drum 32x14 - Pearl BLX 22 13 16 - Tama Silverstar 18 12 14 - Tama Coktail jam
Avatar utente
matteo t
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 12549
Iscritto il: mar ago 22, 2006 8:30 pm
Località: Hesher way is the way

Messaggioda mesazedr il mar ago 20, 2013 12:00 pm

xd xd nono vabbe quella era la batteria da sala prove :D
nessuno se la sarebbe mai portata appresso anche perche il mio amico suona in locali gia attrezzati !
quoto x le meccaniche , in effetti non e' il massimo suonare con un asta a giraffa che ... addirittura ruota ( anzi ci riesco a fatica xd xd a meno che uno non si ingegna con lo scotch ) mi e' successo in sala prove qualche mese fa ...

per questo ho pensato : la prossima volta che faccio un live , mi porto le mie aste , seppur economiche sono in ottimo stato non c'e' il rischio che il piatto se ne vada per conto proprio :D :D

per l'hihat che si muove boh ... mi sa che serve un bel tappeto formato famiglia xd
la batteria a volte l'ho vista "inchiodata" al pavimento o bloccata con un cosetto in legno davanti alla cassa , per l'asta del charlie mi sa che e' un po piu dura xd
Batteristi Preferiti : vinny appice,nicko mcbrain,stewart copeland,lars ulrich,phil taylor
Set Up : crash paiste pst 5 16' , YUWIN Yuch12 China , crash ride paiste 101 18' , ride yamaha gigmaker 20' , hihat paiste 101 14' , splash meinl hcs 10' , 2 aste a giraffa per piatto 2 aste clamp , reggirullante yamaha , rullante drumcraft 14x5.5 , asta hihat linko , cowbell diablo , batteria elettronica yamaha dd55 , metronomo boss , pedale singolo pearl worldmax p260 , supporto cowbell lp
Avatar utente
mesazedr
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 1751
Iscritto il: lun giu 27, 2011 10:04 am
Località: roma sud
facebook: https://www.facebook.com/brunoborreale

Messaggioda sergio978 il mar ago 20, 2013 12:06 pm

...e qualche volta pure con due casse, caro Matteo! :D

Oh, sarò io che sono un cagacazzi.. Ma se devo fare più di una comparsata per un paio di pezzi, e voglio suonare come dico io, esco solo con la MIA roba e alle mie condizioni.
Io sono uno che si adatta proprio per niente. O si può come per me dev'essere, o non si fa. Se lo spazio è poco, dev'essere il minimo sufficiente per suonare con un set che per me sia sufficiente. Altrimenti vuol dire che il locale non è adatto per la band, punto. Questo vale anche per i miei colleghi, naturalmente. Abbiamo dovuto rinunciare a date semplicemente perchè non ci stavamo, non è la morte.
Boh, sarò viziato io. Resta di fatto che se non ci sono determinate condizioni, io non suono. Non suono su batterie distrutte, con pelli a pezzi o con pezzi che mancano rispetto al mio minimo sindacale di 5 pezzi. Non suono piacevolmente su roba di altri, come non porto neanche morto un set se non sono solo io a suonare, o al massimo proprio può esserci qualcuno che conosco MOLTO bene e di cui mi fido ciecamente, ma ci soffro lo stesso. E sarà anche per questo che le seratine multigruppo, a meno di rarissime occasioni molto speciali, ho smesso di farle da più di 10 anni.
"Io me ne strabatto il cazzo" (cit.)
Yamaha RC9000 (1997) BD 20x16;TT 8x8, 10x9, 12x11, 14x12
Tamburo Opera (1999) BD 18x16, TT 8x7, 10x8; FT 13x13, 14x14
Pearl Export (1991) BD 22x16; TT 8x8, 10x9, 12x11, 13x12; FT 16x16
Pearl World Series BD 22x16; BD 22x16, TT 10x10; TT 12x11; TT 13x12; TT 14x12; FT 16x16; FT 18x16
Membro della Artigianalissima congrega dei rullatori Treno Drums
Avatar utente
sergio978
Buddy Rich
Buddy Rich
 
Messaggi: 4985
Iscritto il: mer nov 11, 2009 2:17 pm
Località: Trieste

Messaggioda vi.bonham il mar ago 20, 2013 12:44 pm

Ah, io facevo un esempio!
Se si suona 1 volta all'anno, lo sbattimento di un set alla Gavin lo sopporto (se mi piace suonare così), sennò cassa, tom, timpano, rullante, HH, 2 crash, ride e BASTA.

Per la cronaca, io suono sempre monotommico e in live solo un timpano! Massimo 3 crash, ma nemmeno! :wink:
Membro della Artigianalissima congrega dei rullatori Treno Drums - Elia aka Headbanger82 aka Testadigangbanger82 fan n.1 - Ammiraglio della bronzolitica alleanza del cembalo timpanico - Membro della somma alleanza dei batteristi capelloni - Membro della Sacra Alleanza pAisTe Cymbals - *Membro della Fedele Alleanza dei Drummer TAMA * - Membro della "Rumorosissima Alleanza Batteristi Bonzoniani" - Professionista della trina congrega della Spamarìa: 2/3
Avatar utente
vi.bonham
moderatore
 
Messaggi: 6533
Iscritto il: mer ott 20, 2010 7:34 pm
Località: On The Dark Side Of The Moon

Messaggioda mikielekim il mer ago 21, 2013 1:16 am

rispettando il vostro punto di vista, io credo che la scelta di un set per eventi live dipende soprattutto dal genere che si suona e dall'abitudine, cioè se ho registrato un album progressive metal stile dream theater con un set enorme, è difficile riprodurre fedelmente dal vivo gli stessi suoni con un set monotommico e tre piatti.
Capisco che portarsi appresso una batteria costosa è sconveniente per ovvie ragioni ma degnarsi almeno di averne una da strapazzo è il minimo che si possa fare, una dignitosa semipro (anche comprata usata) e un bel rack tipo dixon con tutte le asticciole magari già montate e memorizzate, alla fine puoi anche portare il piattame importante, è la cosa più veloce da sistemare (purtroppo anche più facile da rubare) :oops:
Immagine
Avatar utente
mikielekim
maestro del groove
maestro del groove
 
Messaggi: 1039
Iscritto il: mar giu 19, 2007 4:09 am
Località: Zona Roggena
facebook: https://www.facebook.com/mikele.alba.3

Messaggioda ducaConte il mer ago 21, 2013 9:38 am

per la cronaca: andrò in israele tra una settimana per 5 date...con me porterò solo le bacchette...sticazzi di quello che troverò.

son tutte menate che con il "mio rullante" rullo meglio meglio o con la mia cassa suono più grosso...chi ha il suono nelle mani fa tutto su tutto...mi è capitato più volte di suonare su disastri postatomici e la serata è stata portata a casa senza troppi problemi

quando son in tour (abbiam il nostro van) mi porto sempre tutto ma solo perchè ho registrato con la mia CVL e vorrei tenere quel suono, poi tutti la possono usare.

oh ce la meniamo per non prestare le batterie agli altri quando magari noi gli facciamo più danni e poi alla fine la pestiamo sempre per suonare quindi sticavoli...

la musica non è menarsela la musica è condivisione e suonare ovunque...se non va bene si resti a casa e si lasci lo spazio a chi ha voglia passione e talento
"i gusti sono gusti, disse il gatto mentre si puliva il culo"

vendo di tutto : http://www.mercatinomusicale.com/mm/u_d ... 47530.html
profilo discogs.com (cd/vinili): http://www.discogs.com/seller/ducaconte/profile
Avatar utente
ducaConte
maestro del groove
maestro del groove
 
Messaggi: 1016
Iscritto il: ven set 09, 2011 10:26 am

Messaggioda sergio978 il mer ago 21, 2013 9:41 am

Assolutamente d'accordo, io uso set radicalmente diversi a seconda di cosa sto andando a suonare. il mio esempio di 6 pezzi tritommico era in ambito rock d'annata, se suono funky la Tamburina la fa da padrona..
Però per me resta imprescindibile andare a suonare in spazi che mi permettano di fare il mio lavoro al meglio in quel momento, altrimenti diventa come la solita storia del locale che chiama la coverband degli Slayer e poi si lamenta e chiede di abbassare i volumi.. Ma cazzo, se sai che hai di certi problemi, la prossima volta organizza una serata di blues acustico, no?
"Io me ne strabatto il cazzo" (cit.)
Yamaha RC9000 (1997) BD 20x16;TT 8x8, 10x9, 12x11, 14x12
Tamburo Opera (1999) BD 18x16, TT 8x7, 10x8; FT 13x13, 14x14
Pearl Export (1991) BD 22x16; TT 8x8, 10x9, 12x11, 13x12; FT 16x16
Pearl World Series BD 22x16; BD 22x16, TT 10x10; TT 12x11; TT 13x12; TT 14x12; FT 16x16; FT 18x16
Membro della Artigianalissima congrega dei rullatori Treno Drums
Avatar utente
sergio978
Buddy Rich
Buddy Rich
 
Messaggi: 4985
Iscritto il: mer nov 11, 2009 2:17 pm
Località: Trieste

Messaggioda ducaConte il mer ago 21, 2013 9:43 am

per l'ultima cosa che hai scritto...sergio la mentalità italiana è questa e non c'è niente da fare purtroppo...sai quante volte mi son adattato ed ho "abbassato" il livello del volume della batteria suonando super soft?! c'è da dire che mi è servito ed ho imparato molto anche cosi ahaha! fatto sta che di base i localari con dei pub capiscono poco o nulla di musica quindi è sempre un terno al lotto
"i gusti sono gusti, disse il gatto mentre si puliva il culo"

vendo di tutto : http://www.mercatinomusicale.com/mm/u_d ... 47530.html
profilo discogs.com (cd/vinili): http://www.discogs.com/seller/ducaconte/profile
Avatar utente
ducaConte
maestro del groove
maestro del groove
 
Messaggi: 1016
Iscritto il: ven set 09, 2011 10:26 am

Messaggioda sergio978 il mer ago 21, 2013 10:16 am

Beh questo è sicuro, è capitato anche a me di suonare a volume "radiolina", e devo dire che è una splendida palestra, sapere e riuscire a rendere lo stesso bene groove e "tiro" anche suonando piano non è roba da poco.

Comunque capisco e conosco bene il tuo punto di vista Duca, però va considerato anche che tu sei ad un livello lavorativo, musicalmente parlando, ben al di sopra credo della maggior parte di noi, o quantomeno rispetto a me di sicuro.
Per 6 o 7 anni ho viaggiato a 30-40 date l'anno in Italia e fuori, con agenzia, furgoni a noleggio e organizzazione completa "esterna", per cui capisco benissimo di cosa parli quando dici di trovarsi in situazioni in cui sei li e ti devi adattare. Per me all'epoca il problema era relativo, perchè da sassofonista\clarinettista avevo comunque sempre con me il mio ferro di conseguenza la peggior cosa che poteva capitarmi era un pessimo fonico, da batterista è piu dura la cosa.

Ora, dopo un po' di anni, la mia situazione è cambiata, sono nella condizione in cui suono per diletto, mio e (auspicabilmente) di chi mi ascolta, senza particolari pretese da un punto di vista carrieristico, per cui mi accontento di quello che faccio, cerco di farlo al meglio per rispetto nei confronti di chi assiste allo spettacolo, ma voglio goderci anch'io, ed è per questo che, di comune accordo con tutti, se si fa la data, è selezionata e rispetta determinati "standard" minimi.
"Io me ne strabatto il cazzo" (cit.)
Yamaha RC9000 (1997) BD 20x16;TT 8x8, 10x9, 12x11, 14x12
Tamburo Opera (1999) BD 18x16, TT 8x7, 10x8; FT 13x13, 14x14
Pearl Export (1991) BD 22x16; TT 8x8, 10x9, 12x11, 13x12; FT 16x16
Pearl World Series BD 22x16; BD 22x16, TT 10x10; TT 12x11; TT 13x12; TT 14x12; FT 16x16; FT 18x16
Membro della Artigianalissima congrega dei rullatori Treno Drums
Avatar utente
sergio978
Buddy Rich
Buddy Rich
 
Messaggi: 4985
Iscritto il: mer nov 11, 2009 2:17 pm
Località: Trieste

Messaggioda Antro del Borgo il mer ago 21, 2013 10:48 am

...a me capita spesso di uscire con la Tamburo XD Club (cassa 16, tom 10 e timpano 13..neanche 450e di valore da nuova), specie quando suono in spiaggia, l'ho ri-pellata e suona ma ci metto 3 secondi a montare e smontare, se poi ho la macchina lontano sai che aiuto!! Alla fine 3 custodie piccole per i fusti, una per i piatti (pochi) e una per le meccaniche (ci va dentro anche il rullo) e passa la paura!! (e il suono è più che decente)

Ne conosco diversi di professionisti che si fanno endorser per avere uno strumento da usare a costo 0 e pubblicità, anche se non lo gradiscono, ma almeno hanno il buon senso di non fare certe affermazioni..la vedo un pò come i calciatori, hanno nel cuore una squadra ma il loro lavoro li porta a giocare per un altra, lo fanno senza problemi e senza esternazioni, tanto li pagano..

Se trovo una serata con una batteria "resident" mi porto solo i piatti (se li rompo almeno non devo risarcire un terzo..ma li spendo per me) e il pedale, e mi adeguo senza problemi, se la serata è importante come una piazza o locale di livello..beh...per mio gusto e per onorare chi mi paga bene mi porto l'ammiraglia :D
Immagine
Avatar utente
Antro del Borgo
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 706
Iscritto il: sab ago 25, 2012 12:34 pm

Messaggioda mesazedr il gio ago 22, 2013 9:34 am

e' anche vero che se risulta difficile il mixaggio ( o meglio non ci si riesce ) puo capitare che dicano di abbassare il volume della batteria ( finche il batterista la sente xd )
succede spesso anche a me in saletta , ma piu che altro perche in effetti se si pesta tanto gli altri strumenti non riesco proprio a sentirli , soprattutto con i tappi ( necessari perche altrimenti avrei perso meta' dell'udito , considerando quello che si e' suonato in sala prove per due anni ... tra hard rock e metal )
comunque anche io se dovessi risuonare dal vivo , porterei al massimo piatti , pedale , e qualche asta , nulla di piu , e se serve l'accordatore per la batteria
Batteristi Preferiti : vinny appice,nicko mcbrain,stewart copeland,lars ulrich,phil taylor
Set Up : crash paiste pst 5 16' , YUWIN Yuch12 China , crash ride paiste 101 18' , ride yamaha gigmaker 20' , hihat paiste 101 14' , splash meinl hcs 10' , 2 aste a giraffa per piatto 2 aste clamp , reggirullante yamaha , rullante drumcraft 14x5.5 , asta hihat linko , cowbell diablo , batteria elettronica yamaha dd55 , metronomo boss , pedale singolo pearl worldmax p260 , supporto cowbell lp
Avatar utente
mesazedr
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 1751
Iscritto il: lun giu 27, 2011 10:04 am
Località: roma sud
facebook: https://www.facebook.com/brunoborreale

Messaggioda sergio978 il gio ago 22, 2013 10:31 am

...fai tu che quando suono col gruppo hard rock il mio problema è l'opposto, il dramma è quello di far abbassare il Leslie dell'organo Hammond, altrimenti non si sente la batteria.. al punto che quando esagera, non riesco a sentirla nemmeno io che la sto suonando.. :lol:

Per me il live è comunque la finalizzazione di un lavoro, dovessi suonare per far solo sala prove, me ne starei piuttosto da solo a studiare. Di conseguenza, per rispetto verso se stessi e ancor di più verso il pubblico, per me quando si esce live si deve vendere un prodotto con degli standard di qualità sotto i quali non bisognerebbe mai scendere (anche se, ahime, purtroppo succede fin troppo spesso di sentire gruppi in giro che qualche mesetto in più di sala prove, se non addirittura di studio degli strumenti, sarebbe meglio lo facessero prima di presentarsi fuori..)
E proprio per questo motivo io live voglio un minimo di garanzia di qualità, roba mia, che conosco, che so bene come suona e come risponde sotto le mie mani. Anche perchè la faccia che ci metto è comunque la mia.. Di fare figuracce, alla mia età, non ne ho proprio più voglia.
"Io me ne strabatto il cazzo" (cit.)
Yamaha RC9000 (1997) BD 20x16;TT 8x8, 10x9, 12x11, 14x12
Tamburo Opera (1999) BD 18x16, TT 8x7, 10x8; FT 13x13, 14x14
Pearl Export (1991) BD 22x16; TT 8x8, 10x9, 12x11, 13x12; FT 16x16
Pearl World Series BD 22x16; BD 22x16, TT 10x10; TT 12x11; TT 13x12; TT 14x12; FT 16x16; FT 18x16
Membro della Artigianalissima congrega dei rullatori Treno Drums
Avatar utente
sergio978
Buddy Rich
Buddy Rich
 
Messaggi: 4985
Iscritto il: mer nov 11, 2009 2:17 pm
Località: Trieste

Messaggioda mesazedr il gio ago 22, 2013 11:15 am

si ma anche io li voglio ^^ il problema e' che non sempre c'e' la possibilita di farli
o si trovano persone troppo pretenziose , oppure semplicemente si va avanti per mesi senza obiettivi ( nemmeno quello del semplice divertimento ) ... nel caso mio e dei gruppi avuti di recente un live con una buona resa era fattibile se lo si faceva con una durata di 30 minuti :
i pezzi erano pochi , si possono fare bene senza incertezze , e non ci sarebbero stati intoppi
( ce ne sono stati cosi tanti in questi due anni , tra problemi familiari di alcuni membri del gruppo , demotivazione di un bassista , e alla fine abbandono definitivo del gruppo metal , o meglio io sono rimasto ma gli altri due si sono cercati un altra band ) che in effetti la fortuna non e' stata proprio dalla mia parte ( ammesso che esista , io credo piu che altro nel caso , poi un altro gruppo poteva nascere ad aprile , stavo per fondare una band con una bassista , pero' i componenti non si sono trovati )
a me basta infatti fare un mini live , pero' non mi va di insistere a manetta quando alle persone che mi stanno intorno non interessa tanto ... quindi come dire , visto che momentaneamente sono anche stufo di cercare a manetta e non trovare ( o trovare persone che mi hanno un po lasciato interdetto ) preferisco accontentarmi di quello che tira in convento ( che cmq e' buono perche con la band rock siamo rinati dopo aver rispolverati il repertorio clapton , siamo rimasti un anno e mezzo a suonare hard rock diverntendoci , pero' tra stop e cose varie non stavamo andando da nessuna parte )
io una discreta buona volonta ce la metto e anzi per questo non pretendo troppo dagli altri ( xche tanto piu di tanto non danno , in media , e nemmeno io posso darlo visto che non siamo professionisti ) ... quindi vada come vada ...
tanto vedendomi intorno , e' gia un miracolo che riesca a suonare con una band visto che alcune persone che conoscevo non suonano piu e non ci siamo manco piu rivisti ( tipo con due amici con cui avevo suonato , in programma c'era di vedersi da mesi , ma se la cosa viene rimandata all'infinito , beh meglio cambiare aria ... capisco la crisi pero' mi sembra francamente tutto cosi surreale ... che la crisi faccia perdere il gusto nel fare gli hobby )
alla fine , considerando che i problemi non sono finiti qui ma quest'anno ce ne sono stati in generale come in nessun altro anno ( tanto che l'anno scorso al confronto era il paradiso ) , io resto col gruppo attuale , si suonera
live quando si suonera live , a me basta che continuiamo a suonare , anche solo in sala ! :)
Batteristi Preferiti : vinny appice,nicko mcbrain,stewart copeland,lars ulrich,phil taylor
Set Up : crash paiste pst 5 16' , YUWIN Yuch12 China , crash ride paiste 101 18' , ride yamaha gigmaker 20' , hihat paiste 101 14' , splash meinl hcs 10' , 2 aste a giraffa per piatto 2 aste clamp , reggirullante yamaha , rullante drumcraft 14x5.5 , asta hihat linko , cowbell diablo , batteria elettronica yamaha dd55 , metronomo boss , pedale singolo pearl worldmax p260 , supporto cowbell lp
Avatar utente
mesazedr
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 1751
Iscritto il: lun giu 27, 2011 10:04 am
Località: roma sud
facebook: https://www.facebook.com/brunoborreale

Messaggioda sergio978 il gio ago 22, 2013 11:40 am

Ah beh questo è certo, lavorare con gente seria e con unità d'intenti è assolutamente la prima cosa.. E fai bene a non forzare i tempi se tu per primo ti rendi conto che non è il caso, è una mossa intelligente in attesa di tempi migliori! :)
"Io me ne strabatto il cazzo" (cit.)
Yamaha RC9000 (1997) BD 20x16;TT 8x8, 10x9, 12x11, 14x12
Tamburo Opera (1999) BD 18x16, TT 8x7, 10x8; FT 13x13, 14x14
Pearl Export (1991) BD 22x16; TT 8x8, 10x9, 12x11, 13x12; FT 16x16
Pearl World Series BD 22x16; BD 22x16, TT 10x10; TT 12x11; TT 13x12; TT 14x12; FT 16x16; FT 18x16
Membro della Artigianalissima congrega dei rullatori Treno Drums
Avatar utente
sergio978
Buddy Rich
Buddy Rich
 
Messaggi: 4985
Iscritto il: mer nov 11, 2009 2:17 pm
Località: Trieste

Messaggioda mesazedr il gio ago 22, 2013 11:42 am

sisi infatti :) ci sara' da aspettare un po , pero' a settembre chissa ... magari si muove qualcosa ! sto solo in trepidante attesa che si riparta ( o che riaprano le sale cosi mi diverto alla batta x conto mio :) )
Batteristi Preferiti : vinny appice,nicko mcbrain,stewart copeland,lars ulrich,phil taylor
Set Up : crash paiste pst 5 16' , YUWIN Yuch12 China , crash ride paiste 101 18' , ride yamaha gigmaker 20' , hihat paiste 101 14' , splash meinl hcs 10' , 2 aste a giraffa per piatto 2 aste clamp , reggirullante yamaha , rullante drumcraft 14x5.5 , asta hihat linko , cowbell diablo , batteria elettronica yamaha dd55 , metronomo boss , pedale singolo pearl worldmax p260 , supporto cowbell lp
Avatar utente
mesazedr
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 1751
Iscritto il: lun giu 27, 2011 10:04 am
Località: roma sud
facebook: https://www.facebook.com/brunoborreale

Messaggioda Tokageroh il gio ago 22, 2013 3:20 pm

Alla fine l'importante è tenere ben chiaro che se sai suonare suoni a prescindere, non dipende dallo strumento. Anche a me, quando ne ho la possibilità, piace comprare, sperimentare e cercare sempre di trovare quel pedale che mi faccia suonare più comodo, quel piatto che suoni esattamente come dico io ecc ecc, ma è solo una questione di puro sfizio. A suonare si suona con qualunque fatto, tanto come già è stato detto la gente poco ne capisce e poco se ne frega =)
Sonor Delite Birdseye Azure22 10 14
Ludwig Supersensitive/Mapex Black Panther/Tamburo Formula/Gretsch Taylor Hawkins snares
Diril Cymbals Jazz series/D series/Sabian HHX/Paiste 2002 Black Logo
Avatar utente
Tokageroh
Buddy Rich
Buddy Rich
 
Messaggi: 4486
Iscritto il: lun dic 19, 2005 12:09 pm

Messaggioda sergio978 il gio ago 22, 2013 3:37 pm

Si ma quante volte è capitato di andare a qualche concerto e dirsi fra se e se "si ok, molto ma molto bravo, però che suoni di merda..." Oh a me capita, e sinceramente non mi piacerebbe che la cosa succedesse quando suono io.. poi che un giudizio venga dato anche in base ai gusti è ovvio e normale, ma in giro si sentono a volte strumenti che suonano oggettivamente di merda, senza gusti che tengano.. ecco io questo lo voglio evitare..
"Io me ne strabatto il cazzo" (cit.)
Yamaha RC9000 (1997) BD 20x16;TT 8x8, 10x9, 12x11, 14x12
Tamburo Opera (1999) BD 18x16, TT 8x7, 10x8; FT 13x13, 14x14
Pearl Export (1991) BD 22x16; TT 8x8, 10x9, 12x11, 13x12; FT 16x16
Pearl World Series BD 22x16; BD 22x16, TT 10x10; TT 12x11; TT 13x12; TT 14x12; FT 16x16; FT 18x16
Membro della Artigianalissima congrega dei rullatori Treno Drums
Avatar utente
sergio978
Buddy Rich
Buddy Rich
 
Messaggi: 4985
Iscritto il: mer nov 11, 2009 2:17 pm
Località: Trieste

Messaggioda spitfire il gio ago 22, 2013 3:49 pm

sergio978 ha scritto:Si ma quante volte è capitato di andare a qualche concerto e dirsi fra se e se "si ok, molto ma molto bravo, però che suoni di merda..."


Tante volte, troppe volte:
http://www.youtube.com/watch?v=RY4zFxWOT8I

(e vi assicuro che quei suoni non erano così apposta :oops: )
Immagine
Avatar utente
spitfire
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 727
Iscritto il: ven feb 04, 2011 10:22 pm
Località: Goro (Fe)

Messaggioda sergio978 il gio ago 22, 2013 4:04 pm

Ecco, per me a quel punto anche se uno è bravissimo, in un modo o nell'altro in questa maniera il risultato della serata ne risente, e non riesco ad andare via soddisfatto, per quanto il singolo musicista possa essere dotato..

Cioè, non vorrei che il mio passasse per puro snobbismo di voler avere sempre tutto mio e tutto perfetto, ma semplicemente cerco sempre di dare il meglio se sono live, e questo "meglio" è costituito anche dall'avere strumentaizione che mi supporta timbricamente parlando..
"Io me ne strabatto il cazzo" (cit.)
Yamaha RC9000 (1997) BD 20x16;TT 8x8, 10x9, 12x11, 14x12
Tamburo Opera (1999) BD 18x16, TT 8x7, 10x8; FT 13x13, 14x14
Pearl Export (1991) BD 22x16; TT 8x8, 10x9, 12x11, 13x12; FT 16x16
Pearl World Series BD 22x16; BD 22x16, TT 10x10; TT 12x11; TT 13x12; TT 14x12; FT 16x16; FT 18x16
Membro della Artigianalissima congrega dei rullatori Treno Drums
Avatar utente
sergio978
Buddy Rich
Buddy Rich
 
Messaggi: 4985
Iscritto il: mer nov 11, 2009 2:17 pm
Località: Trieste

Messaggioda spitfire il gio ago 22, 2013 4:17 pm

Direi che in questo tipo di topic alla fine si arriva a ribadire sempre gli stessi concetti, che giusti o sbagliati essenzialmente sono:

Uno bravo fa suonare bene tutto...
...ma uno bravo con una batteria di merda resta uno bravo ma con dei suoni di merda

Dal vivo meglio portarsi un muletto...
...e nelle situazioni più appropriate la batteria buona

Se posso preferisco avere il meglio...
Anche se non sono esattamente un professionista

Mi accontento di quello che ho...
Ma se avessi più soldi vedi!


Ditemi se ho sbagliato qualcosa :lol:
Immagine
Avatar utente
spitfire
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 727
Iscritto il: ven feb 04, 2011 10:22 pm
Località: Goro (Fe)

Messaggioda sergio978 il gio ago 22, 2013 4:24 pm

Mi permetto solo una minima correzione, almeno per il mio caso...

Il muletto me lo tengo a casa per studiare, dal vivo si esce sempre con qualcosa di buono.
Non credo riuscirei ad andare a fare una serata con la Export, sapendo di aver lasciato a casa la 9000, la tamburo o la world a seconda delle situazioni..

Addirittura anni addietro, quando avevo solo la Export e la 9000, ma la possibilità di tenerne "a mano" una sola, montavo la Export in saletta per prove\studio, e la 9000 a casa nelle custodie, pronta per tutti i live..

Comunque, devo dire, un bel riepilogo! :)
"Io me ne strabatto il cazzo" (cit.)
Yamaha RC9000 (1997) BD 20x16;TT 8x8, 10x9, 12x11, 14x12
Tamburo Opera (1999) BD 18x16, TT 8x7, 10x8; FT 13x13, 14x14
Pearl Export (1991) BD 22x16; TT 8x8, 10x9, 12x11, 13x12; FT 16x16
Pearl World Series BD 22x16; BD 22x16, TT 10x10; TT 12x11; TT 13x12; TT 14x12; FT 16x16; FT 18x16
Membro della Artigianalissima congrega dei rullatori Treno Drums
Avatar utente
sergio978
Buddy Rich
Buddy Rich
 
Messaggi: 4985
Iscritto il: mer nov 11, 2009 2:17 pm
Località: Trieste

Messaggioda spitfire il gio ago 22, 2013 4:29 pm

sergio978 ha scritto:
Il muletto me lo tengo a casa per studiare, dal vivo si esce sempre con qualcosa di buono.
Non credo riuscirei ad andare a fare una serata con la Export, sapendo di aver lasciato a casa la 9000, la tamburo o la world a seconda delle situazioni..

Addirittura anni addietro, quando avevo solo la Export e la 9000, ma la possibilità di tenerne "a mano" una sola, montavo la Export in saletta per prove\studio, e la 9000 a casa nelle custodie, pronta per tutti i live..

Comunque, devo dire, un bel riepilogo! :)


Beato te, io a casa per studiare ho il pad e dei cuscini, e la batteria giusto un paio di volte la settimana :lol:

Comunque a ben vedere in questo topic più di tanto non posso dire, in 3 anni di sbatteria non sono ancora riuscito a fare una serata, e sarò scemo io ma più ci penso e più mi preoccupo per quando dovrò tirar la superstar, neanche portassi a spasso una collector :lol:
Immagine
Avatar utente
spitfire
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 727
Iscritto il: ven feb 04, 2011 10:22 pm
Località: Goro (Fe)

Messaggioda sergio978 il gio ago 22, 2013 4:47 pm

Ma si, in casa per studiare nel senso di dire a portata di mano in saletta.. non per i live ecco! :)

Comunque tranquillo, non è che ci sia molto da preoccuparsi, se ci si prende la briga di trasportare SEMPRE con custodie, occuparsi personalmente di montaggi, smontaggi e caricamenti e soprattutto, creando un cordone di filo spinato attorno alla batteria in modo che NESSUNO abbia modo di toccarla quand'è sul palco.. Io con questi piccoli accorgimenti (ok, il filo spinato è un'esagerazione, ma sto comunque ben attento che mani altrui non si posino sulla mia roba) in 15 anni non ho mai avuto problemi o riportato danni..
"Io me ne strabatto il cazzo" (cit.)
Yamaha RC9000 (1997) BD 20x16;TT 8x8, 10x9, 12x11, 14x12
Tamburo Opera (1999) BD 18x16, TT 8x7, 10x8; FT 13x13, 14x14
Pearl Export (1991) BD 22x16; TT 8x8, 10x9, 12x11, 13x12; FT 16x16
Pearl World Series BD 22x16; BD 22x16, TT 10x10; TT 12x11; TT 13x12; TT 14x12; FT 16x16; FT 18x16
Membro della Artigianalissima congrega dei rullatori Treno Drums
Avatar utente
sergio978
Buddy Rich
Buddy Rich
 
Messaggi: 4985
Iscritto il: mer nov 11, 2009 2:17 pm
Località: Trieste

Messaggioda Lisander il gio ago 22, 2013 11:48 pm

Diciamo che anche la tua "stazza" aiuta a dire "state lontani", a quanto ho capito: il tipico friulano. :wink:

Io con i miei modesti 1734 millimetri avevo bisogno del mitra per evitare che si posassero "le mosche" (coloro che toccano tutto).

Che poi.. chissà perchè quando qualcuno vuole aiutarti a smontare prende dentro dappertutto: fortuna che la mia batteria era ricoperta ed era solo una Rockstar..
Odio i consigli non richiesti: so sbagliare da solo...

"...Drago Dragoone, con lo spadoone, io ti uccideròoo... io ti kill you!
"PERCHE' LA MUSICA SI ASCOLTA, NON CAMBIA GUARDANDOLA" (cit.)
"Lisander ha ragione" (cit.)
"Oooh... Oooh... Oooh... Foppapedretti... https://www.youtube.com/watch?v=gqTtz5zk2dE "

[i]Yamaha RGX 421pro (1992)/Ibanez ART120 (2009)/Storm LF1250 (2004)/Goya Rangemaster 105 w/tremolo (1967?)/ SX Classic Guitar (?)/ Eko Navajo 12 (1985)/ Storm PGB700 (2001)... e la batteria? Eh...
Avatar utente
Lisander
figlio di Buddy Rich
figlio di Buddy Rich
 
Messaggi: 3561
Iscritto il: gio apr 12, 2012 8:22 pm

Messaggioda mesazedr il ven ago 23, 2013 12:47 pm

sergio978 ha scritto:Si ma quante volte è capitato di andare a qualche concerto e dirsi fra se e se "si ok, molto ma molto bravo, però che suoni di merda..." Oh a me capita, e sinceramente non mi piacerebbe che la cosa succedesse quando suono io.. poi che un giudizio venga dato anche in base ai gusti è ovvio e normale, ma in giro si sentono a volte strumenti che suonano oggettivamente di merda, senza gusti che tengano.. ecco io questo lo voglio evitare..


per queste cose mi viene in mente il detto
"se sei brutto ti tirano le pietre se sei bello ti tirano le pietre "ecc
ovvero ci sara cmq sempre qualcuno ( magari uno solo ) che ha da ridire
tanto vale non badarci ...
Batteristi Preferiti : vinny appice,nicko mcbrain,stewart copeland,lars ulrich,phil taylor
Set Up : crash paiste pst 5 16' , YUWIN Yuch12 China , crash ride paiste 101 18' , ride yamaha gigmaker 20' , hihat paiste 101 14' , splash meinl hcs 10' , 2 aste a giraffa per piatto 2 aste clamp , reggirullante yamaha , rullante drumcraft 14x5.5 , asta hihat linko , cowbell diablo , batteria elettronica yamaha dd55 , metronomo boss , pedale singolo pearl worldmax p260 , supporto cowbell lp
Avatar utente
mesazedr
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 1751
Iscritto il: lun giu 27, 2011 10:04 am
Località: roma sud
facebook: https://www.facebook.com/brunoborreale

Messaggioda sergio978 il ven ago 23, 2013 1:04 pm

mesa, è vero c'è sempre chi critica. Però è pure vero che sta anche a noi fare in modo di dare il minor numero possibile di appigli per essere criticati. Cioè, non sto parlando di motivazioni di gusto, ovvio che c'è sempre qualcuno a cui piace e qualcuno a cui no, ma intendo i motivi OGGETTIVI di critica, che sia la preparazione del singolo musicista, l'affiatamento, la coesione e la preparazione generale del gruppo o degli strumenti scarsi che fanno si che anche degli ottimi musicisti non risultino "gradevoli" all'orecchio.
C'è una bella differenza tra le due cose... :)


lisander...

Lisander ha scritto: il tipico friulano. :wink:



:D Occhio a fare un'affermazione del genere dalle mie parti, rischi botte serie! La gente di qui si dice Giuliana, i Friulani stanno al di là del fiume Isonzo..

Naturalmente scherzo, ho moltissimi amici corregionali, musicisti e non, e non ho mai creduto in stupidi campanilismi che però, ahimè, dalle nostre parti sono ancora piuttosto radicati.. (il discorso vale da ambo le parti) :cry:

Quindi sia chiaro, a me la cosa fa sorridere senza alcun problema, ma rischi ancora oggi di trovare qualche triestino che, a sentirsi definire "friulano", nella migliore delle ipotesi ti insulta pesantemente.. :mrgreen:
"Io me ne strabatto il cazzo" (cit.)
Yamaha RC9000 (1997) BD 20x16;TT 8x8, 10x9, 12x11, 14x12
Tamburo Opera (1999) BD 18x16, TT 8x7, 10x8; FT 13x13, 14x14
Pearl Export (1991) BD 22x16; TT 8x8, 10x9, 12x11, 13x12; FT 16x16
Pearl World Series BD 22x16; BD 22x16, TT 10x10; TT 12x11; TT 13x12; TT 14x12; FT 16x16; FT 18x16
Membro della Artigianalissima congrega dei rullatori Treno Drums
Avatar utente
sergio978
Buddy Rich
Buddy Rich
 
Messaggi: 4985
Iscritto il: mer nov 11, 2009 2:17 pm
Località: Trieste

Messaggioda mesazedr il ven ago 23, 2013 1:10 pm

sisi infatti volevo dire non di fare le cose a casaccio ( e ci mancherebbe ! :) ) , metterci impegno e una discreta competenza assolutamente si
puo' capitare che qualcuno abbia da ridire sui suoni e non sulla performance ... anche quando la band ha fatto il possibile per regolare i suoni nel modo giusto
io infatti per evitare problemi di audio dal vivo ( volumi mal regolari ) applicherei se fosse possibile un compressore ad ogni strumento che passa poi ( indirettamente ) al mixer
cosi grossomodo si restringe la gamma delle dinamiche pero' c'e' meno rischio che ad esempio nei momenti soft e in quelli piu hard uno strumento nasconda gli altri :)
pero' mi sa che un compressore per canale ... beh sarebbe utopia :D :D
Batteristi Preferiti : vinny appice,nicko mcbrain,stewart copeland,lars ulrich,phil taylor
Set Up : crash paiste pst 5 16' , YUWIN Yuch12 China , crash ride paiste 101 18' , ride yamaha gigmaker 20' , hihat paiste 101 14' , splash meinl hcs 10' , 2 aste a giraffa per piatto 2 aste clamp , reggirullante yamaha , rullante drumcraft 14x5.5 , asta hihat linko , cowbell diablo , batteria elettronica yamaha dd55 , metronomo boss , pedale singolo pearl worldmax p260 , supporto cowbell lp
Avatar utente
mesazedr
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 1751
Iscritto il: lun giu 27, 2011 10:04 am
Località: roma sud
facebook: https://www.facebook.com/brunoborreale

PrecedenteProssimo

http://www.youtube.com/watch?v=NP5_CJg7oKQ

Torna a Tutto il resto

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite