labatteria.it • Leggi argomento - [nuova recensione pag.2] - Pearl MMX


[nuova recensione pag.2] - Pearl MMX

La sezione per discutere sul nostro strumento.

Messaggioda Marco Aquila il lun ott 12, 2009 2:07 am

Ecco la mia recensione di questa batteria, ne parlo da tempo sempre con apprezzamenti positivi e mi è parso il caso di spiegare le caratteristiche in un apposito topic dopo averla picchiata per un bel pò...

Immagine

Della mmx, conosciuta anche come Master Custom (!), batteria oramai fuori produzione (sostituita dalla mmp), se ne parla più o meno sempre abbastanza bene, penso che ve ne siate accorti seguendo i vari topic..beh, evidentemente un motivo di fondo c'è...e cerco di spiegarlo...qui trovere poche foto, ma di sicuro quasi tutto quello che so al riguardo..

La batteria è fatta da 4 strati di acero ed è dotata di cerchi di rinforzo di altri 4 strati, sempre di acero, senza i quali sarebbe imho davvero troppo fragile visto che i fusti, nella parte centrale non rinforzata, sono molto sottili, arrivano a 0.5 cm di spessore.

Immagine

Monta dei cerchi diecast su tutti i fusti (rullante incluso) e francamente non so ancora se è un bene o un male...vorrei provarla con tutti i tripla flangia, o almeno nella parte risonante (parlo dei tom e timpano perchè sul rullo ho giù dato con risultati più che positivi).
Ciò che resta da specificare del lato costruttivo è che i fusti (inclusi cassa e timpano) sono tutti tagliati a 45°, non ci sono fei fusti "full rounded" (vedi Reference in timpani e cassa), il che conferisce un grande attacco a qualsiasi fusto e che il "foro per l'aria" è piazzato esattamente a centro dei fusti.

Immagine

Infine i blocchetti sono i classici Master, che non sono niente di particolare (vedi i blocchetti Reference o i low mass della Mapex o gli splendidi ed immortali blocchetti delle Starclassic) ma dei semplicissimi blocchetti dal design lineare che svolgono il loro lavoro.

Immagine

I meccanismi di sospensione per i tom sono i vecchi optimount, molto più pesanti degli attuali optimount delle nuove master. Questo sistema di sospensione va, come l'attuale, ad agire sui tiranti e si avvantaggia di 4 punti di contatto con il fusto.
Francamente preferisco, come già ho detto più volte in passato, il sitema Starcast dela Tama, per me il top, in quanto agisce sul cerchio anzichè sui tiranti (o anche il Pearl ISS che però mi pare debba essere montato esclusivamente su tripla flangia e non su diecast)..
Insomma, per quanto riguarda la costruzione è sicuramente una batteria valida (non presenta lati che lasciano preplesso) e massiccia.

Sul suono invece posso dire che questa batteria è molto calda e potente, ha un ottimo attacco e una buona proiezione.
Le note di ogni fusto sono molto chiare e questo in fase di accordatura è un punto a favore (specie per chi come me non sa utilizzare perfettamente le note).

Io, purtroppo, ho una 4 pezzi (cassa, rullo, un tom e un timpano)...è da tempo che cerco un 10" ma purtroppo questo colore è abbastanza raro e non se ne trovano in giro..
Le mie impressioni sono molto chiare riguardo i fusti, oramai li possiedo e suono da marzo di quest'anno e qualcosina del carattere di questa sbattera penso di averla intuita.

Ritengo che tra tutti i fusti di una mmx, quello che risalta immediatamente all'orecchio di uno che ascolta da fuori è la cassa.

Immagine

Immagine

Decisamente potente e definita. Poche casse ho sentito con una potenza tale..
..eppure mi sono accorto che la pelle battente a volte gioca degli scherzi...mi spiego; per quanto possa sembrare assurdo, il massimo della potenza questa cassa lo sprigiona non con una powerstroke 3 (che io stesso ho montato per molto tempo) bensì con una monostrato sabbiata senza sordine del tipo ambassador sabbiata o, magari al massimo, con una emad sabbiata e la sordina piccola..
Con le clear io ho sentito un suono più metallico, con un minimo di punta in più ma con decisamente MENO potenza rispetto alla sabbiata..
Mantenendo una accordatura pressocchè simile tra battente e risonante, in linea di massima a metà tra molli e tirate (ma lasciando la battente un pò meno tesa della risonante) si arriva ad avere un suono ottimo. Battente troppo smollata invece imho non rende bene, cosa che invece rendeva in altre batterie che ho avuto in passato (dalla Saturn alla Starclassic in betulla che se la passavano di lusso con le pelli molle).
Come risonante ho messo quella tamarrata verde e nera che vedete in fotografia che è una specie di ambassador ebony o boh...comunque una monostrato appesantita dalla vernice verde e nera buttata sopra.
Per chi ha il tension watch metto a 33 la battente e a 35 la risonante...

Il tom (purtroppo uno solo) ha una bel suono.

In questa batteria ho un 12"x9", misura fusion quindi, che riesce ad avere un ottimo attacco, tale da non farti ASSOLUTAMENTE sentire l'esigenza di un fusto più corto (stile hyperdrive per intenderci).
Ho provato qui sopra una serie di pelli ma devo dire che per generi (e soprattutti per gusti chiaramente) che necessitino una grande definizione sui tom, il top lo si ottiene con una pelle clear, del tipo EC..cioè qualcosa che abbia una sordina.
Con le ambassador clear che avevo trovato sopra francamente il suono faceva PENA..sembrava un cartone se picchiato forte..forse è una pelle che funzionerebbe per accordature alte e per generi più "delicati"..sicuramente non per me!
Un suono "classico" lo si ottiene, manco a dirlo, con le ambassador sabbiate..tuttavia per chi riceca un suono più moderno e definito, o per certi stili di drumming, ritengo più appropriata la scelta delle clear stile EC..
Come risonante butto la classica ambassador clear di fabbrica che funziona benissimo.
Per chi ha il tension watch siamo sul 53 lato battente e 50 lato risonante.

Il timpano (parlo purtroppo da 14", misura che odio)
raggiunge il suo apice, e su questo non mi schiodo perchè ho provato DI TUTTO qui sopra, con una ambassador sabbiata.
Il timpano da 14" in se, per il genere che suono, o magari solamente per la cosa più importante di tutte (vale a dire il MIO gusto personale) non mi ha mai appassionato.
Quello che lo salva è la profondità (è un timpano con i piedini 14"x14" per fortuna) che riesce a conferirgli quel corpo in più rispetto ai soliti, odiosissimi, pseudo timpano 14"x11" forniti attualmente in molte sbattere.
Poi chiaramente il suono di un timpano è molto più gestibile di quello di un tom...lo si può lasciare un pò più smollato sopra o sotto e riuscire quindi a raggiungere le proprie esigenze sonore con molta più facilità di un tom.
Al di là di questo comunque la mia salvezza sono state le solite ambassador sabbiate, senza le quali il suono metallico o le strane risonanze erano una spina nel fianco.
Con queste pelli ho risolto tutti i problemi, o meglio, ho portato tutto corrispondente ai miei gusti sonori!
Di risonante la solita ambassador clear di fabbrica come per il tom.
Valori tension watch siamo sui 52 risonanti e 50 battente (qui lascio il sotto più teso per avere quel pò di sustain in più che riempie).

Per quanto riguarda il rullante
ho già fatto un topic ai tempi (eccovi il link diretto http://www.labatteria.it/forum/viewtopic.php?t=53227 trovate qualche bella foto)...tuttavia, giusto per completezza di questo topic è giusto riportare che le caratteristiche principali del 14"x6,5" sono la potenza e il corpo (almeno per le varie accordature che ho provato io).
Cosa da fare assolutamente è sostituire almeno il cerchio risonante diecast con un tripla flangia per ridurre la coda metallica caratteristica dell' acero, se non addirittura entrambi, anche se è giusto specificare che la potenza di rim-shot data dal diecast su questo rullante è pazzesca.
Come pelle, dopo averne provate tante, posso dire che la powerstroke 3 sabbiata è ottima, ben controlla armonici e risonanze senza fare cadere il volume o peggio, stopparlo in maniera esagerata.
E'una pelle che provata su altri rulli non mi ha soddisfatto per nulla, invece qui sopra la apprezzo tantissimo.
Come risonante la classica ambassador snare che mi da quel controllo perfetto per questo rullo (mentre ad esempio sull'ultracast vorrei mettere la diplomat snare aprire di più, esigenza che, considerando la natura di questo mmx, non sento assolutamente).
Per chi ha il tension watch siamo sui 70-73 sotto e 85-87 sopra.
Accordatura inversa e salto quasi corretto di nota tra le due pelli..così sono riuscito a trovare un suono potentissimo sia al centro della pelle sia di rim-shot senza sacrificare troppo la sensibilità.
La powerstroke è meglio tenderla abbastanza ma non esagerare altrimenti diventa privo di carattere il rullo.


Conclusioni?

Beh, nonostante io l'avessi presa come muletto per portarmela in giro
(in realtà non nutrivo inizialmente tutta questa fiducia ma aveva delle misure decisamente comode nel trasporto: timpano piccolo, cassa non troppo grande, l'essenziale tom da 12"...) sicuramente la batteria mi ha soddisfatto pienamente dei soldi investiti in essa, tant'è che adesso, a distanza di tempo, sono veramente infastidito dal non essere riuscito a trovare un tom da 10" dello stesso colore per potere arrivare ad avere la coppia davanti, anche perchè attualmente ne sento davvero la necessità...alla fine mi andrebbe bene anche un 8" magari sistemato alla detra del tom da 12" che tengo davanti centrale...tuttavia continuo a cercare..
Sicuramente è una di quelle batterie "che te la tieni", specie per quanto costano (molto meno di una reference...ah, per il discorso che fin troppo spesso ho letto sul foro "Reference vs Master" posso affermare solo una cosa...sono batterie PROFONDAMENTE DIFFERENTI, con due attitudini e due approcci totalmente distanti tra loro, quindi assolutamente non paragonabili.
Non capisco tuttavia come sia possibile che una costi molto più di un'altra, per me dovrebbero collocarsi nella stessa fascia, abbassando un pò il prezzo di una ed alzando quello dell'altra magari, perchè sono 2 batterie di uguale valore imho. Cambia proprio IL SENSO, ma non ne esiste una meglio ed una peggio per il modo di vedere la cosa).

La reputo una batteria adatta a tutti i generi (alla fine con le pelli adatte si può uscire praticamente qualsiasi suono) ma quello che ha passato a me è un carattere forte che la rende adatta (occhio magari mi sbaglio) a musica dura, dove si necessita di potenza!
Questa batteria, a differenza di altre però, suona ottimamente anche a bassi volumi. Insomma, per dare il meglio di se, non deve essere picchiata. Se bene accordata basta dare colpi precisi al centro dei fusti e canta che è una meraviglia senza bisogno di pestare come fabbri, anzi...il che ti lascia contento! E'davvero sensibile al tocco e per uno che non pesta molto come me è perfetta!

Per concludere (poi mi dite chi è arrivato a leggere tutto ciò che ho scritto), ritengo sia un ottimo acquisto, se avete soldi da investire e vi piacciono i fusti potenti ma sensibili non pensateci su.

Immagine

Io la toglierei solamente per prenderne una uguale ma con 2 tom davanti (oppure una keller dipinta esclusivamente da lollo con una fantasia a sfondo spudoratamente sessuale...ma sempre con 2 tom!).



-----
-----

Oggi ho finalmente rimesso a nuovo il mio ADORATO set mmx.

Ragazzi tra tutte le batterie che ho avuto questa è L'UNICA che non scambierei mai.
Per fortuna ho resistito tempo fa quando scleravo e volevo venderla perchè non trovavo il tom da 10" e mi sentivo monco...ma ora, finalmente dopo un anno di attesa, sono riuscito a recuperarlo!!!!

Ora ha anche tutte le nuove meccaniche Pearl Master, dai piedini e gli attacchi del timpano, ai piedi della cassa, agli stessi tiranti della grancassa...cazzo quanto mi piace!
Legni oramai stagionati, misure standard (22"x18" 10"x8" 12"x9" 14"x14") stracomode da sistemare e da portare in giro, assolutamente bassi i tom (anche se ancora non li ho montati e mi diverto cassa, rullo, timpano e charly)..

Qui come potete vedere monto l'ambassador come battente della cassa, visto che c'era chi non mi credeva... :D

Immagine
Immagine


Qui invece vedete i due fratellini vicini!
Finalmente riuniti, dopo un anno!
Tipo Maria De Philippi...
:D

Immagine


Continuando la recensione...adesso che diciamo la conosco meglio stà batteria...i commenti più importanti (e che possono esservi utili) li posso fare riguardo le ambassador sabbiate, che uso anche sulla mmp...


Magari a primo acchitto queste pelli verranno scartate ma se sapute gestire danno buone soddisfazioni (e un pò fanno innervosire, diciamo la verità)..
Sia chiaro che danno un suono chiaro anche a questi fusti (che di per se non sono chiarissimi) e che non è la classica pelle che gli dai 2 giri e suona bene sicuro (come invece può essere la emperor sabbiata)...

Qui un poco c'è da sbattersi...possibilmente controllare qualche risonanza che non ci piace con degli mini-emad o piccoli pezzetti di carta appiccicati...

Personalmente mi sono reso conto che su questa batteria (e suppongo anche su determinate Drum Sound, o comunque su tutte quelle batterie che hanno le stesse identiche caratteristiche costruttive - 4 strati di acero con rinforzi) danno un ottimo volume ed una punta presentissima nonostante la sabbiatura (suppongo derivi dal singolo strato).

Sui tom, e in linea di massima comunque su tutti i fusti,il suono che ne viene fuori è diciamo "vintage" nel senso di poco moderno, poco "effettato" concedetemi il termine...sa poco di plastica insomma...
Per contro non ha molto corpo e profondità..almeno nei tom (persino nei tom con misure power riscontro questa cosa).

Sui timpani la cosa è differente, avendo tutte misure quadrate 14"x14" 16"x16" o comunque molto profondi, il corpo esce ugualmente ma viene ben "pulito" dalla sabbiatura.

Quello della cassa invece è un discorso a se.

L'ambassador è una pelle che dà, come dicevo prima, una grande punta...ma non aspettatevi il solito suono moderno se mettete questa pelle.
In pratica è un "tum" molto più secco di quello che vi rilascia una powerstroke 3...e mantiene sempre una dose di bassi inferiore a quest'ultima...il perchè non lo so neanche io!

Se lo dovessi descrivere direi che è quel colpo che vi sentite dentro il petto ma più stoppato e deciso (non che sia un bene, è solamente diverso, va a gusti)..devo dire molto bello (molto vintage), ma io, per il mio genere e il mio gusto personale, preferisco la combo powerstroke 3 clear (o emad clear) e powerstroke 3 (NON emad stavolta) SABBIATA risonante (non la nera).

Poi c'è anche da dire che mi accorgo che rispetto alla powerstroke 3 clear battente, l'ambassador suona meglio con dei colpi più decisi di piede.
Assurdo ma vero. La potenza che esce picchiando forte questa pelle è superiore a quella che esce picchiando forte la powerstroke 3 (chiaramente la sordina serve a qualcosa)...e come al solito questo non significa che è migliore o peggiore, significa solo che è diversa...dipende da 1000 fattori la nostra scelta..

Insomma, dopo avere utilizzato queste pelli per 8 mesi circa vi consiglio di utilizzarle specialmente su grossi diametri....ah, e sicuramente sui timpani.
Sui tom, considerando i suoni che piacciono a me e il genere che ascolto e suono, forse non sono la scelta migliore..oramai le finirò del tutto e le sostituirò con qualcos'altro.

Spero che qualcuno faccia tesoro di questa mia, poca, esperienza!
Ciao amici!

PS: Adesso andate tutti al topic "culo o tette?" nella sezione tutto il resto a rifarvi gli occhi.


-----
-----
Ultima modifica di Marco Aquila il mer dic 11, 2013 1:53 pm, modificato 2 volte in totale.
Avatar utente
Marco Aquila
Padre di Buddy Rich
Padre di Buddy Rich
 
Messaggi: 6794
Iscritto il: mer mar 22, 2006 4:07 pm
Località: Ragusa

Messaggioda Jelko il lun ott 12, 2009 7:27 am

:o :o :o

Marco, sei un grande!! :tru :tru
io sabglio sempre.
Avatar utente
Jelko
Buddy Rich
Buddy Rich
 
Messaggi: 4334
Iscritto il: lun feb 02, 2009 3:44 pm
Località: Cuneo

Messaggioda Dennis_Chambers il lun ott 12, 2009 8:47 am

bravo bella recensione!!! quindi le mmx sono fuori produzione giusto??

:o :o ma quanto è brutta la risonante della cassa!!! :D :D :D
Le mie Drum Cover!
Spoonman - Soundgarden : http://www.youtube.com/watch?v=-0lH_tlnK6Q
Learn to Fly - Foo Fighters:
http://www.youtube.com/watch?v=AnXHWhTioXg
Avatar utente
Dennis_Chambers
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 1697
Iscritto il: sab set 01, 2007 9:48 am
Località: Bergamo

Messaggioda Varo il lun ott 12, 2009 8:53 am

sì ma adesso c'è la mmp che è identica.. a parte i nuovi optimount..

c'era più differenza tra la vecchia e la nuova mmx (cerchi, sistema di sospensione) che tra l'ultima mmx e la "nuova" mmp!!
Avatar utente
Varo
figlio di Buddy Rich
figlio di Buddy Rich
 
Messaggi: 3582
Iscritto il: mer ott 29, 2008 3:27 pm
Località: Calenzano / Firenze

Messaggioda Jelko il lun ott 12, 2009 8:56 am

Le MMX sono fuori produzione ma al posto ci sono le MMP che sono IDENTICHE, cambia solo la targhetta sui fusti! :wink:

Naturalmente Marco ha anche una MMP! :mrgreen:


Marco so che sei contro le doppiostrato su questa batteria e quindi non ti farò la recensione delle Emperor sui Tom però appena cambio il pellame con delle Studio-X sui Tom e Superkick 1 sulla cassa ti farò sapere come mi trovo! :wink:

Per adesso posso dirti di aver trovato la pelle definitiva per il rullo: Genera Dry!! :tru
io sabglio sempre.
Avatar utente
Jelko
Buddy Rich
Buddy Rich
 
Messaggi: 4334
Iscritto il: lun feb 02, 2009 3:44 pm
Località: Cuneo

Messaggioda The Bricklayer il lun ott 12, 2009 8:58 am

C***o ma fatti assumere da una rivista... Veramente grandissimo... e complimenti per il gioiellino... :tru
Tutto nell'universo ha un ritmo, a noi il compito di percepirlo e cercare di non sbagliarlo troppo spesso...
Avatar utente
The Bricklayer
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 469
Iscritto il: mar feb 12, 2008 7:05 pm
Località: (TO) (MI) (PV)

Messaggioda fabiocons il lun ott 12, 2009 9:09 am

appena uscite e per qualche anno questi set erano forniti con i tripla da 2,3
e il suono secondo me era ancora più potente e "complesso"poi è arrivata la moda dei die cast.......ne ho sentita una con i cerchi in acero....mi è piaciuta molto
fabiocons
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 527
Iscritto il: sab apr 26, 2003 8:45 pm

Messaggioda tooltool il lun ott 12, 2009 9:11 am

bella rece marco, grazie!

sono proprio curioso di suonare una master custom cavoli...
HiPercussion 22x14 12x10 16x16
Pearl Omar Hakim 13x5
Murat Diril Speckled: hi hat 15" custom, splash 10", thin ride 19", ride 21", china 22"
Meinl Byzance Jazz medium thin ride 22" / Zildjian K Custom Dark Complex medium thin ride 22" / Zildjian A medium-thin crash 18"
Avatar utente
tooltool
Buddy Rich
Buddy Rich
 
Messaggi: 4449
Iscritto il: gio apr 09, 2009 10:45 am
Località: Milano

Messaggioda potter il lun ott 12, 2009 9:17 am

Marco falla finita! :evil: ... falla finita!!!! :evil:

FALLA FINITA T'HO DETTO...

si, falla finita di fare queste recensioni, perchè io c'avrei già voglia di farmi una bella MMX e non c'ho i soldi al momento, quindi non ti ci mettere anche per te favore! Ok?

:mrgreen:
:wink: :wink: :wink: :wink: :wink:
Tama StarClassic Maple 22.8.10.12.14 > 14x6.5 > Set Sabian AAX Stage / X- plosion
Mapex Saturn 22.8.10.12.14.16 > Black Panther Premium Brass 14x5.5 > Set Ufip Class
Pacific Drums by DW - PdP M5 Maple 20.10.12.14 > 14x5 > Set Zildjian A Custom Brilliant
Drum Pedals: Tama Iron Cobra HP900TW + Hi Hat Stand HH905 / DW 3002 + Hi Hat Stand DW 3005
Hardware: Rack Pearl DR 501 - Boom Stand Yamaha - Tama - Mapex - Pearl / Remo & Evans Drumheads
Additional Snare: Yamaha Live Custom Oak 14x5.5 - Black Panther PhatBoB 14x7 - Pearl Chad Smith Sign. 14x5
Avatar utente
potter
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 16582
Iscritto il: dom ago 24, 2008 2:43 pm
Località: Toscana - Beginner Drummer

Messaggioda phlebbo il lun ott 12, 2009 9:24 am

quoto potter!!! fai il bravo.... speriamo che vendo le mie 2 sbatte... :(
Avatar utente
phlebbo
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 228
Iscritto il: gio feb 19, 2009 11:42 am

Messaggioda zonder il lun ott 12, 2009 10:13 am

bella recensione, non condivido il tuo odio per i timpani da 14...francamente non lo comprendo proprio.. per me 14 e 16 sono necessari!
Nemmeno per la scelta delle pelli, le ambassador: per me, che forse picchio molto più di te, non le vedo adatte, perchè mi danno una sensazione di "leggero" sotto la mano (e sotto il piede), ad ogni colpo ho paura di sfondarle (ed in effetti una volta che in sala vecchia c'era una ambassador nuova sulla cassa, l'ho sfondata dopo due prove...con l'iron cobra). Anche se devo dire che sulla cassa il suono aveva un suo perchè. Io mi fermo al massimo a delle controlled sound, che credo mettero' alla mia scm prossimamente, o delle emperor sabbiate (al bando evans!!!!) per quanto riguarda i tom e timpani. Cassa per me esiste solo pw3 :D

Comunque bella rece, bella rece, continua cosi'!! :tru
http://www.animamusic.it
Sacra Alleanza ProgMetal
Zonder - "Il Custode Del Verbo"
il mio myspace -> http://www.myspace.com/zonder83
Avatar utente
zonder
Buddy Rich
Buddy Rich
 
Messaggi: 4509
Iscritto il: mar mag 03, 2005 7:00 pm
Località: San Giustino (Perugia)

Messaggioda tschino il lun ott 12, 2009 10:30 am

bella recensione...

cosa non condivido è l'argomento dei i cerchi rinforzati. secondo me - allo stato attuale come sono in grado di fare i fusti - anche i fusti fragili possono starci senza. secondo me i fusti con cerchi rinforzati suonano troppo secchi.
Anche i fusti della mia Sonor Lite non hanno più di 0,5 mm di spessore, ma non vedo un motivo per quale potrebbero rompersi.
NON sono italiano, ma un essere umano. se scrivo male, se sbaglio la grammatica abbiate un pò di pazienza. mi sforzo di fare il meglio possibile. e forse col tempo restando in questo forum riesco a scrivere meglio l'italiano. non chiedo pietà, ma solo un po di pazienza.
tschino
martellatore
martellatore
 
Messaggi: 190
Iscritto il: gio feb 07, 2008 6:45 pm

Messaggioda giac67 il lun ott 12, 2009 10:31 am

marco, hai scritto che secondo te, questa mmx suona bene con le ambassador e perlopiù quando la si picchia non troppo forte. Ecco volevo dire la mia (correggetemi se sbaglio) e cioè, non è per caso che tutto dipenda dallo spessore non troppo grande dei fusti? Avevo letto tempo fa,che la differenza di spessore tra fusti dello stesso tipo, implichi questa differenza e cioè: il fusto + spesso predilige meglio essere picchiato e più lo si fa e meglio esce il suono sia di volume che di qualità, mentre quello + fine di spessore (come nel caso della mmx), tira fuori il meglio di se se suonato più garbamente, o almeno per generi meno dirompenti (tipo jazz , fusion ecc), dove le gosth notes, brush ecc la fanno da padrone e quindi, penso (sempre mia opinione) che su batterie poco spesse, sarebbe sempre meglio mettere pelli monostrato e fine (non a caso tu hai visto che suona meglio con l'ambassador), discorso inverso per i fusti + spesse.
E comunque, mi associo ai complimenti per la bella recensione :wink:
LUDWIG DRUMS:
- breackbeats questlove set LC179(16x14 10x7 13x13 14x5 snar. ) Azure Sparkle
- fab4 classic maple set L8024(22x14 14x5 13x9 16x16) Black oyster pearl
- custom shop classic maple LB846 (26x14 ) Black oyster pearl
- supraphonic LM402 14x6,5
- MAPEX snare mpx steel 10x5,5
- ROLAND TD4K
- ALESIS SAMPLEPAD PRO
.....and all PAISTE 2002 Red Logo
Avatar utente
giac67
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 1895
Iscritto il: lun set 04, 2006 2:17 pm
Località: prov. AN

Messaggioda Odd_Time il lun ott 12, 2009 10:56 am

Ottima recensione Marco.

Non sono però daccordo sulla questione del timpano da 14". Personalmente all'inizio avevo solo il 14" sospeso ma nonostante ciò ho avuto da subito un buon feeling e sono riuscito ad avere un bel suono corposo pieno di basse frequenze che appunto cercavo. Successivamente sono riuscito a trovare anche il 16" (sempre sospeso) ed insieme sono davvero devastanti. Monto su entrambi delle g2 clear come battenti e le originali ambassador risonanti e mi trovo benissimo. L'unica cosa che mi fa rimpiangere di non avere 2 timpani a terra è forse una questione di praticità nel posizionamento e che i 2 sospesi abbiano bisogno per forza del rack o comunque di un supporto aggiuntivo come un asta ma per il resto sono totalmente soddisfatto.
Quoto quello che hai detto sulla sensibilità di questa batteria che risponde divinamente alle dinamiche. In effetti all'inizio ho avuto un po' di difficoltà perchè ero abituato ad una batteria che dava il meglio se picchiata; al contrario su questa si puo' "giocare" con il tocco per avere una miriade di sfumature ma l'importante, come hai detto tu, è dare dei colpi precisi al centro del fusto e godere del suono fantastico che produce.
Avatar utente
Odd_Time
martellatore
martellatore
 
Messaggi: 153
Iscritto il: gio dic 04, 2008 2:07 pm
Località: RM

Messaggioda zonder il lun ott 12, 2009 11:05 am

Marco, ma non è che sui timpani tiri troppo la risonante e ti esce fuori il metallico?
Prova a smollarla di un giro per tirante!

non so, just my 2 cents
http://www.animamusic.it
Sacra Alleanza ProgMetal
Zonder - "Il Custode Del Verbo"
il mio myspace -> http://www.myspace.com/zonder83
Avatar utente
zonder
Buddy Rich
Buddy Rich
 
Messaggi: 4509
Iscritto il: mar mag 03, 2005 7:00 pm
Località: San Giustino (Perugia)

Messaggioda exa73 il lun ott 12, 2009 12:14 pm

In linea di massima sono d'accordo e lo dico da possessore di MMX. Alcuni punti in cui invece dissento sono quando dici che ci sono pelli con cui rende e altre meno, in realtà io sono convinto e lo dico per esperienza, visto che ho fatto diverse prove, che suona bene con ogni tipo di pelle, bisogna solo capire come utilizzarle. Infatti una caratteristica della MMX (e credo di tutte le pro) è che si adatti perfettamente a tutti gli utilizzi a seconda delle caratteristiche delle pelli. Non c'è n'è una che ne esalta le caratteristiche e una meno, semmai ci sarà quella che asseconda meglio le nostre esigenze, io ad esempio sono riuscito a trovare un ottimo suono con monostrato sia trasperenti che sabbiate, mentre il mio suono ideale l'ho ottenuto con le doppio strato trasparenti (Evans G2).
Altro punto: personalmente dopo che ho provato i cerchi die cast su questa batteria non comprerei uno strumento senza neanche sotto tortura, non concordo con chi dice che controllano troppo il suono, io penso che invece lo arricchiscano notevolmente.

Io suono dal '91 e di batterie ne ho provate e suonate un'infinità, la MMX è una delle migliori che mi sia capitata sotto mano.
Sacra Alleanza ProgMetal®

Exawatt - Among different sights
Avatar utente
exa73
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2783
Iscritto il: lun nov 24, 2003 8:26 pm
Località: umbertide (PG)

Messaggioda Marco Aquila il lun ott 12, 2009 12:34 pm

Ragazzi innanzi tutto vi ringrazio TUTTI per i complimenti...così però arrosisco! Non abituatemi sennò faccio altre recensioni!

Mi pareva giusto condividere con voi quello che ci ho capito io da una batteria, magari serve a qualcuno così come ai tempi ho appreso io stesso un casino dalle recensioni degli altri (in primis il mitico topic di Zonder sui sensitone, davvero illuminante).

Per rispondere al discorso mmp che ha sostituito questa mmx...tra le due batteria cambiano i sistemi di sospensione e l'altezza del foro di sfiato. Praticamente sembrano identiche ma il suono cambia di un pò...non so manco io il perchè, fatto sta ho notato più facilità nel trovare il suono che mi piace nella mmx che non nella mmp, dove devo lavorarci di più con la chiavetta.

Zonder, discorso timpano per rispondere alla tua replica...lo scarso apprezzamento per quanto riguarda il timpano da 14" sarà forse dovuto al fatto che non sono mai riuscito io (tranne ora con questo) a trovare un suono potente e definito...non so che dirti...ogni qualvolta ho accordato un 16" mi sono immediatamente trovato il suono che volevo e la potenza che uno si aspetta da un timpano, cosa che invece con il 14" (specialemente quelli fusion 14"x11") mi è sempre mancata...l'ho sempre visto come un tom aggiuntivo il fusion...questi invece quadrati 14"x14" hanno il loro perchè e sono facilissimi da trasportare, motivo per cui comunque li apprezzo...
Il fatto comunque è sempre quello..magari perchè non sono asolutamente uno che picchia forte, o proprio per mia incompetenza nell'accordarlo (possibilissimo), non mi danno la potenza del 16".

Jelko hai ragione io non accetto tansissimo le doppio strato su questa batteria ma posso sempre sbagliarmi! Io non mi sono trovato affatto bene con le emperor clear tuttavia una tua recensione di come di stai trovando non può che giovare a tutti!

Tschino io temo per la stabilità nel lungo periodo dei fusti e i cerchi sono una manna dal cielo...considera che sono noti casi nei quali si è ovalizzato il fusto fino a causa di tensioni troppo elevate della pelle.
Poi c'è da considerare l'azione di focus svolta dai cerchi, che semplificano assolutamente la ricerca dell'accordatura. Attenzione, possono starci i fusti "semplici" ma io non li comprerei.
Come sempre va a gusti!

Giac67 io penso che il tuo discorso sia abbastanza corretto invece...tuttavia è giusto riportare che io nella Saturn trovavo un suono moooolto più bella ed una risposta migliore con le emperor clear! Considera che sono 2 batterie molto diverse, quindi non so che dirti..io più che altro mi baso su quello che sento...se mi piace bene sennò cambio..

Odd time mi fa piacere che condividamo alcuni aspetti di questa recensione..il discorso del timpano l'ho fatto sopra rispondendo a Zonder e ovviamente vale anche per te. Quindi monti delle doppio strato clear giusto? E la sensibilità ti rimane? Ma non hai avuto problemi con l'accordatura?

Zonder, discorso pelli monostrato...assurdo come addirittura le hai sfondate! Non so, penso sia dovuto all'approccio che è di tipo diverso a questo punto...io con le ambassador clear mi trovavo MALE, le sentivo realmente leggere sotto...cosa che non è più così presente con le sabbiate...vero che le emperor ti danno quella sensazione di concretezza sotto le bacchette ma non mi ci sono trovato col suono (cosa che invece c'era, come dicevo sopra, nella saturn)...per l'accordatura non penso di tirare troppo ma tentare non nuoce, oggi provo a mollarla un poco, vediamo che succede, grazie della dritta amico mio!

Exa73 grazie mille del tuo intervento! Penso tu abbia ragione sul discorso pelli..come dicevo il discorso sta nel trovare quel suono e quella risposta che a te sta bene...certo è che non è facile (almeno per me) andare a conoscere una batteria così bene in così poco tempo per quanto riguarda accordature ottimali per determinate tipologie di pelli...
Discorso cerchi...per il rullo dubbi non ne ho, rende decisamente meglio con il flangiato risonante, per gli altri non so che dirti, stimolato dai risultati ottenuti sul rullo ho gran voglia di provare, sempre sul risonante..
Avatar utente
Marco Aquila
Padre di Buddy Rich
Padre di Buddy Rich
 
Messaggi: 6794
Iscritto il: mer mar 22, 2006 4:07 pm
Località: Ragusa

Messaggioda Odd_Time il lun ott 12, 2009 2:50 pm

Marco Aquila ha scritto:...
Odd time mi fa piacere che condividamo alcuni aspetti di questa recensione..il discorso del timpano l'ho fatto sopra rispondendo a Zonder e ovviamente vale anche per te. Quindi monti delle doppio strato clear giusto? E la sensibilità ti rimane? Ma non hai avuto problemi con l'accordatura? ....
.


Esattamente G2 clear battenti e Ambassador risonanti su tutti i tom!
Genera Dry e hazy300 sul rullo che praticamente è anche questo un mmx ed evans equalized ( non ricordo quale) quella monostrato con ring e forellini su cassa battente ed ebony powerstroke 3 risonante. Su cassa alterno anche la emad che mi piace tantissimo.
Questa è attualmente la mia configurazione ideale.
La sensibilità è eccellente sui tom alti ma non è da meno sui 2 timpani.
Considera che la scelta l'ho fatta tra mono e doppio strato provando solo le clear purtoppo. Le ambassador non erano male sinceramente ma che ci posso fare per i miei gusti le g2 sono risultate le pelli che mi permettono di accordare i tom un pelino più gravi, mi danno più definizione lasciando comunque un gran volume.
Mi dirai che sono un pazzo ma ho messo la g2 anche sul portapenne da 8" :D
Sarebbe bello fare la stessa prova con delle sabbiate ma non posso coprare 4 mute di pelli i costi sono proibitivi.. col tempo proverò.
Altra cosa interessante sarebbe provare delle risonanti più sottili sui tom per sentire la risposta; stesso discorso di sopra.

Problemi con l'accordatura? assolutamente nessuno finchè si parla di intonazione della nota. ci metto relativamente poco a trovare gli intervalli tra un tom e l'altro mantenendo sempre la pelle accordata con se stessa.
l'unica cosa che mi ha fatto un pò sbattere è stato il tom da 10" che (con entrambe le pelli) non aveva lo stesso corpo degli altri. smanettanto sulla risonante ho parzialmente risolto nel senso che al mio orecchio non è ancora del tutto bilanciato ma temo sia dovuto anche ad una questione di acustica della sala stessa. :)
Avatar utente
Odd_Time
martellatore
martellatore
 
Messaggi: 153
Iscritto il: gio dic 04, 2008 2:07 pm
Località: RM

Messaggioda themucco il lun ott 12, 2009 3:20 pm

Bella recensione, condivido i pregi esposti dubbi e timori li lascio stare me la godo a basta. :D :tru
Per quanto riguarda le pelli ho sperimentato le abassador clear di serie, le emperor clear, le pinstripe clear le response II clear le G1 sabbiate e le ECX, alla fine i migliori risultati li ho ottenuti con le ECX, di sucuro per il mio genere il top :tru, anche se le G1 sabbiate effettivamente mantenevano un ottimo attacco e davano una gran nota bassa, ma troppo armonica per le mie orecchie.

Posso solo continuare a consigliarla a chi è intenzionato a passare da uno schifo ad un set da paura, specialmente ora che le si trovano in giro a buoni prezzi, io ne ho 2 per ogni evenienza, così non scontento nessuno ne nei live ne in casa quando me la godo in privato.;) :D :tru
Pearl MMX Black Mist,Tama silvestar metro jam,hardware pearl,tama,yamaha,tamburo - Ufip Class,Rough,Bionic,Ritmo & Sabian HH,AA & Meinl Classic & Turkish Classic Cymbals
Membro della Somma Alleanza della Sweet Old Pheega "Batterista non pipparolo", Senatore de labatteria.it https://www.facebook.com/DreamHuntersItalianBand
https://www.facebook.com/scarlettheband https://www.facebook.com/BalloAngelico
Avatar utente
themucco
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 16368
Iscritto il: lun lug 19, 2004 4:33 pm
Località: Firenze, Senatore

Messaggioda Ivan80 il mar ott 13, 2009 12:49 am

io sono un felice possessore di mmp e devo dire che è una batteria pazzesca!
tutti i tom hanno una risonanza paurosa, suono caldo e potente mentre il rullante come i tom è leggermente scuro con pochi armonici ed ha una bella pacca e una super punta. La cassa 22x18 è un po troppo per me che amo la cassa con un buon attacco.
Diciamo che rispetto alla mia premier signia(altra grande batteria di un tempo), ha dei suoni decisamente più moderni per via dei DIE CAST che controllano gli armonici e lasciano uscire le note piu pulite e definite.
però per il mio gusto personale la cassa 22x16 e il rullante signia li preferisco.
la cassa ha suono potente con un gran attacco(la classica legnata insomma) e il rullante meno scuro e più aperto per via dei tripla flangia che prefesisco sul rullante.

quindi essendo per me la batteria charly-cassa-rullante.....SUONO SIGNIAAA!! :tru :suk
Ivan80
spaccabacchette
spaccabacchette
 
Messaggi: 95
Iscritto il: gio set 10, 2009 11:36 pm
Località: Crema

Messaggioda *Davide* il mar ott 13, 2009 10:56 am

io dopo mesi di prova posso dire che preferisco le G2 clear alle ambassador.
Ma mia MMP la uso in studio e per registrarci. Dal vivo uso una tamburo formula. Quindi in studio preferisco delle pelli più controllate, perchè il registrazione le ambassador mi fanno dannare abbastanza.

Marco :tru
Avatar utente
*Davide*
moderatore
 
Messaggi: 6555
Iscritto il: mer ago 13, 2008 6:21 am
Località: Assemini (CA)

Messaggioda matteo t il mar ott 13, 2009 11:45 am

come sempre marco preciso, puntiglioso, e ci dai perle di conoscenza...

ti dico inoltre:

. bellissima finitura

- bella la pelle risonante cassa (l'hai fatta te?)

- ottimo muletto

- ottima recensione


continua così grande!!!!!
Yamaha Maple Custom '03 - 24 22 18 8 10 12 13 14 16 18 - Ayotte Custom Maple '97 - 22 10 12 14 16 - Gretsch Usa Custom '80 - 24 22 18 6 8 10 12 13 14 14 16 18 - Ayotte Custom Maple '95 - 26 14 16 20 - Slingerland '73 WMP 24 20 12 13 14 14 16 18 20 - Sonor `50 Bass Drum 32x14 - Pearl BLX 22 13 16 - Tama Silverstar 18 12 14 - Tama Coktail jam
Avatar utente
matteo t
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 12549
Iscritto il: mar ago 22, 2006 8:30 pm
Località: Hesher way is the way

Messaggioda zonder il mar ott 13, 2009 12:44 pm

- ottimo muletto?!!!?!? :lol:

quella è una batteria primaria, altor che muletto, muletto è la mia mapex q :D

sticazzi!
http://www.animamusic.it
Sacra Alleanza ProgMetal
Zonder - "Il Custode Del Verbo"
il mio myspace -> http://www.myspace.com/zonder83
Avatar utente
zonder
Buddy Rich
Buddy Rich
 
Messaggi: 4509
Iscritto il: mar mag 03, 2005 7:00 pm
Località: San Giustino (Perugia)

Messaggioda grafstudio il mar ott 13, 2009 2:19 pm

Marco, complimenti per il lavoro svolto, sempre molto utile e ricco di spunti interessanti.
Per quanto riguarda le pelli mi è capitato di smadonnare con parecchi modelli diversi, tra monostrato sabbiate e clear, o doppiostrato emperor o pinstripe o altro; ma poi ho scoperto che sulle Remo, quando acquistavo le batterie e trovavo pelli di serie con questo marchio, c'era da stare molto attenti ai particolari, perchè c'è una produzione parallela "autorizzata" dalla Remo stessa, (prodotte in casa a seconda della factory che le monta sulle proprie batterie), che però non ha la stessa qualità delle Remo americane... quindi mi son trovato a "bocciare" ad esempio le ambassador clear sulla mia vecchia master custom in betulla (che invece le sposa a meraviglia) perchè quelle diserie NON suonavano, mentre le stesse, ma ORIGINALI Remo, suonavano alla grande.
La differenza è una sola, e impercettibile: Quelle che compriamo in negozio, imbustate e marcate Remo, hanno sotto al marchio quel caratteristico pallino/stella con dei piccoli numeretti; quelle che invece troviamo di serie sulle batterie tipo Pearl no. E questo perchè si tratta di Remo costruite (in questo caso da Pearl) su licenza...
Quindi prima di valutare bene le pelli, secondo me conviene accertarsi di avere a che fare con quelle "originali" e con la scritta "Made in U.S.A."... io ci sono cascato un sacco di volte...
Naturalmente tutto questo con Evans non succede..

Piccolo contribuo:
La MMX secondo me suona da paura con Ambassador Sabbiate e Diplomat Clear risonanti.

ciao e continua così!!
Fab
Pearl Drum & Zildjian Cymbals

il nuovo "batteriaebatteristi" adesso è su FACEBOOK
--------------------------
http://www.facebook.com/pages/batteriae ... 2526421650
Avatar utente
grafstudio
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 596
Iscritto il: mer apr 12, 2006 11:29 am
Località: pescara

Messaggioda Dave Grohl * BANNED * il mar ott 13, 2009 4:17 pm

qui c'è gente che parla di mmx come muletto, mi viene da piangere :(
LA RABBIAAAAAAAAAA
Avatar utente
Dave Grohl * BANNED *
Padre di Buddy Rich
Padre di Buddy Rich
 
Messaggi: 7924
Iscritto il: mar dic 09, 2003 11:43 am
Località: Cagliari

Messaggioda Jelko il mar ott 13, 2009 4:20 pm

Si ma Marco ha una MMP come sbatta principale!! :mrgreen:
io sabglio sempre.
Avatar utente
Jelko
Buddy Rich
Buddy Rich
 
Messaggi: 4334
Iscritto il: lun feb 02, 2009 3:44 pm
Località: Cuneo

Messaggioda Dave Grohl * BANNED * il mar ott 13, 2009 4:23 pm

non mi rallegra, piango di più :suk





:D
LA RABBIAAAAAAAAAA
Avatar utente
Dave Grohl * BANNED *
Padre di Buddy Rich
Padre di Buddy Rich
 
Messaggi: 7924
Iscritto il: mar dic 09, 2003 11:43 am
Località: Cagliari

Messaggioda themucco il mar ott 13, 2009 5:04 pm

Anche io la uso come muletto avendone 2! :D :tru
Pearl MMX Black Mist,Tama silvestar metro jam,hardware pearl,tama,yamaha,tamburo - Ufip Class,Rough,Bionic,Ritmo & Sabian HH,AA & Meinl Classic & Turkish Classic Cymbals
Membro della Somma Alleanza della Sweet Old Pheega "Batterista non pipparolo", Senatore de labatteria.it https://www.facebook.com/DreamHuntersItalianBand
https://www.facebook.com/scarlettheband https://www.facebook.com/BalloAngelico
Avatar utente
themucco
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 16368
Iscritto il: lun lug 19, 2004 4:33 pm
Località: Firenze, Senatore

Messaggioda matteo t il mer ott 14, 2009 12:56 pm

MULETTO nel senso che LUI la usa come muletto...e poi basta con questa spersonalizzazione in sto forum, l'ho detto io e dite "matteo ha detto"....che è tanto difficile rivolgersi al diretto interessato???

Lo so benissimo che è una batteria TOP di gamma, ma lui la usa come muletto ed io intendevo quello....un OTTIMO MULETTO, come se io prendessi un'altra maple Custom....usata...per me sarebbe UN OTTIMO MULETTO...che piangere e piangere...
Yamaha Maple Custom '03 - 24 22 18 8 10 12 13 14 16 18 - Ayotte Custom Maple '97 - 22 10 12 14 16 - Gretsch Usa Custom '80 - 24 22 18 6 8 10 12 13 14 14 16 18 - Ayotte Custom Maple '95 - 26 14 16 20 - Slingerland '73 WMP 24 20 12 13 14 14 16 18 20 - Sonor `50 Bass Drum 32x14 - Pearl BLX 22 13 16 - Tama Silverstar 18 12 14 - Tama Coktail jam
Avatar utente
matteo t
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 12549
Iscritto il: mar ago 22, 2006 8:30 pm
Località: Hesher way is the way

Messaggioda Jelko il mer ott 14, 2009 1:08 pm

Ma io ho capito perfettamente il senso della tua frase! :mrgreen:
io sabglio sempre.
Avatar utente
Jelko
Buddy Rich
Buddy Rich
 
Messaggi: 4334
Iscritto il: lun feb 02, 2009 3:44 pm
Località: Cuneo

Prossimo

http://www.youtube.com/watch?v=NP5_CJg7oKQ

Torna a Batterie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti